Baccalà alla vicentina: ricetta di un secondo piatto prelibato

Il baccalà alla vicentina è una ricetta di un secondo piatto di pesce tipico del Veneto. Una pietanza ricca di gusto. La ricetta

Il baccalà alla vicentina è una ricetta di un secondo piatto di pesce tipico del Veneto. Una ricetta non proprio ideale per chi segue una dieta ma è una vera bontà ed assaggiarlo ne vale la pena! Potete accompagnarlo anche con un pochino di polenta fredda. Vediamo insieme la ricetta ed il procedimento

Ingredienti

  • 500 gr stoccafisso ammollato
  • 200 gr cipolla bianca
  • 3 sarde
  • 250 ml latte
  • 250 ml olio evo
  • 20 gr formaggio grattugiato
  • sale, pepe q.b.
  • 100 gr farina

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Involtini di zucchine farciti: la ricetta ghiotta e filante

Ricetta baccalà alla vicentina: il procedimento per renderlo perfetto

Cipolla per baccalà alla vicentina ricetta
Foto di Steve Buissinne da Pixabay

Per eseguire la ricetta del baccalà tipica del Veneto occorre iniziare infarinando i pezzi di stoccafisso dopo averli puliti delle lische e della pelle. Prendete una padella con olio evo e mettete la metà della quantità di cipolle e fatele rosolare. Appena si appassiscono, aggiungete le sarde e fate rosolare per qualche minuto. A questo punto inserite lo stoccafisso e cuocete per circa un paio di minuti a lato. Mettete il restante quantitativo della cipolla, il latte, il parmigiano grattugiato, l’olio evo, il pepe ed il sale. Coprite la padella con un coperchio e fate cuocere per circa tre e mezza ore a fuoco lento. Trascorso il tempo, spegnete il fuoco e servite. La ricetta è terminata.

Buon appetito a tutti!

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Frittata di simmenthal: ricetta originale e squisita

Baccalà alla vicentina ricetta
Baccalà alla vicentina ricetta (Fonte: Video Screenshot)