Grave incidente sulla Milano-Torino, ci sono morti e feriti

Grave incidente sulla Milano-Torino, un furgone ha tamponato un’auto: è morta una donna mentre ci sono altri feriti tra cui un ragazzino

Grave incidente autostradale questa mattina sulla Milano-Torino, in direzione del capoluogo piemontese, all’uscita di Santhià, in provincia di Vercelli. Un furgone ha tamponato un’auto, una Mercedes, sulla quale viaggiavano cinque persone. L’urto è stato così forte che il furgone si è ribaltato dopo lo scontro con l’auto che la precedeva.

La persona che sedeva al posto passeggero, una donna, è morta sul colpo. Per lei purtroppo sono stati inutili i soccorsi. Tra i feriti anche un giovanissimo e un uomo, trasportati con elisoccorso all’ospedale Centro Traumatologico Ortopedico di Torino.

Anche le persone a bordo del furgone sono rimaste ferite, pur se pare in modo non molto grave. Erano due, il conducente e il passeggero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente frontale a Senigallia, muore un bambino

Grave incidente sulla Milano-Torino, c’è almeno un morto

Grave incidente questa mattina allo svincolo di Santhià, sull’autostrada che collega Milano a Torino. Quando sono giunti i soccorsi subito dopo il sinistro tra un furgone e un’auto, si è accertato che il giovane ferito è il figlio della donna deceduta ed ha tredici anni.

Ferito anche l’uomo presente a bordo, forse il padre, e le due persone presenti sul furgone.

Oltre ai sanitari del 118 e l’elisoccorso che ha portato i feriti al Centro Traumatologico di Torino, sul posto sono giunte anche le forze dell’ordine che ora dovranno fare luce sui motivi e la dinamica dell’incidente.

Questo incidente ha ovviamente provocato anche rallentamenti alla circolazione autostradale. Il tratto tra Carisio e Santhià è stato chiuso e si registrano dei rallentamenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccino Coronavirus, da lunedì al via i test sull’uomo in Italia