Maltempo Piemonte, frana travolge la statale 34: rischio fuga di gas

Il maltempo in Piemonte sta causando molti disagi. A Oggebbio una frana ha travolto la statale 34 del Lago Maggiore.

Il maltempo non sta dando tregua al Piemonte quest’estate. Dopo le piogge che hanno colpito la provincia di Alessandria nelle scorse settimane ora è il turno della provincia di Verbania-Cusio-Ossola. Forti temporali stanno colpendo la provincia causando disagi anche gravi alla circolazione. Nel territorio del comune di Oggebbio una frana ha bloccato la strada statale 34 del Lago Maggiore. Dopo la frana, che ha completamente bloccato la trama, i soccorritori hanno cercato di scongiurare una fuga di gas sulla strada litoranea. I vigili del fuoco sono ancora al lavoro per liberare la strada e ripristinare la circolazione verso Oggebbio. Vanno avanti nel frattempo le indagini per accertare la natura della frana. Se sarà necessario i volontari dell’Ordine di San Giovanni evacueranno gli abitanti della frazione di Baveno, al momento isolata, con l’aiuto di elicotteri.

LEGGI ANCHE >>> Roma, scoperto cadavere in una fontana di Villa Pamphili

Maltempo in Piemonte, una testimone: “Ferma appena in tempo”

maltempo piemonte oggebbio
Un’immagine della frana sulla statale 34 (Facebook)

Il maltempo che in queste ore sta colpendo il Piemonte orientale rischia di fare davvero molti danni. La frana sulla statale 34 del Lago Maggiore ha già interrotto la circolazione su un’importante arteria stradale della zona. Una donna che in quel momento stava percorrendo la strada per raggiungere Cannobio da Verbania ha raccontato la scena. Secondo la donna, che di mestiere fa l’insegnante, la frana è arrivata all’improvviso sulla strada. Racconta di essere riuscita a fermare la macchina appena in tempo per evitare di finire nel fango. La frana ha poi colpito una conduttura del metano, facendo scattare la paura per una fuga di gas. La Protezione Civile raccomanda massima prudenza per domani: l’ARPA Piemonte ha già diramato l’allerta meteorologica gialla per domani. I temporali più intesi dovrebbero colpire la zona del Novarese e del VCO.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morto il padre di Valerio Staffelli, l’annuncio sui social