Morto il padre di Valerio Staffelli, l’annuncio sui social

Valerio Staffelli ha annunciato con un commovente post su Facebook la morte del padre Gennaro.

Gennaro Staffelli, padre del famosissimo inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli, è morto ieri a 82 anni. L’annuncio arriva con un post commovente sui profili social del reporter. Staffelli ha raccontato che il suo “babbo” era una persona dal cuore d’oro, a cui lui deve gran parte dell’uomo che è diventato. Anche il suo saluto ormai iconico lo deve al padre, che di mestiere faceva il commerciante. L’uomo ha sempre sostenuto il figlio nella sua strada nel mondo dello spettacolo, permettendogli di lavorare nel suo negozio mentre faceva provini in giro cercando di sfondare. Il post si chiude con un “ti voglio bene” che racchiude tutto l’amore che provava per il padre. Questo nuovo lutto arriva dopo soli due anni dalla scomparsa del fratello Alessandro, morto a soli 51 anni.

LEGGI ANCHE >>> Pierluigi Diaco, caduta in diretta durante l’intervista con Barbara Alberti

Morto il padre di Valerio Staffelli, la reazione sui social

padre valerio staffelli
Morto il padre di Valerio Staffelli (Facebook)

La notizia della morte di Gennaro, il padre di Valerio Staffelli, ha commosso molti tra fan e colleghi dell’inviato di Striscia La Notizia. Su Instagram molti colleghi hanno espresso la propria vicinanza all’uomo. Tra questi anche Chiara Squaglia, che condivide con Staffelli il percorso dentro Striscia. Anche Katia Noventa, giornalista attualmente candidata alle elezioni regionali in Veneto, ha fatto sentire il proprio affetto sotto il post. Non sono solo i colleghi ad essere vicini all’uomo. Anche la figlia Rebecca Staffelli infatti ha commentato il post sulla morte del nonno con un semplice cuore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma, scoperto cadavere in una fontana di Villa Pamphili

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ieri ci ha lasciato il mio babbo, Gennaro Staffelli detto “Ciccio” di origini napoletane classe 1938, commerciante, il più bravo che io abbia mai conosciuto, era un maestro nell’arte della vendita, ironico, sensibile un uomo generoso, buono e molto simpatico, ironico come molti napoletani sanno essere. Pensate che ci ha fatto sorridere ed ha cantato sino al giorno prima per rallegrarci, perché sentiva che orami il tempo era finito. Mi ha insegnato molto il mio papà, quello che avete visto in tv in questi anni è frutto anche del suo savoir fair, pensate ad esempio che il mio “come la va’…” che ripeto oramai da 24 anni durante @striscialanotizia era il saluto che lui faceva ai suoi clienti. Grazie a lui ho potuto intraprendere la strada del mondo dello spettacolo, lavoravo nel suo negozio e poi facevo provini a destra e a manca, senza il sostegno di quello stipendio non ci sarei mai riuscito. Comunque ciao “Grande capo” mi mancherai ti voglio bene. RIP 🙏🏻

Un post condiviso da Valerio Staffelli (@valerio_staffelli) in data: