Bollettino Covid 3 settembre: 1397 contagi, 10 morti. 92 mila tamponi

Bollettino Covid – Dopo il record di tamponi, oltre 100 mila, che avevano registrato oltre 1300 casi accertati di ieri, oggi il bollettino recita 1397 contagi. Morti che tornano in doppia cifra.

Prosegue quindi l’altalena dei dati comunicati dai bollettini. Un movimento “ondulatorio”, quello dei numeri diramati dal ministero della salute, dovuto alla differenza di tamponi da un giorno all’altro. Nelle ultime 24 ore i tamponi sono stati 92 mila, e hanno evidenziato quasi 1400 nuovi casi di positività. 10 i deceduti, +11 pazienti in terapia intensiva.

Ieri si era registrato il record di test effettuati sul territorio italiano, oltre 100 mila, con più di 1300 casi accertati di positività. Per il secondo giorno consecutivo si è tornati sopra quota 1000, dopo la leggera flessione registrata il primo giorno del mese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, il dato sulle terapie intensive

Bollettino Covid, in una settimana sono aumentate le terapie intensive

Nella settimana dal 24 agosto al primo settembre c’è però stato un sensibile aumento delle terapie intensive e dei casi di ospedalizzazione. 107 pazienti in più ricoverati in una settimana rispetto ai sette giorni precedenti, incremento anche dei ricoverati con sintomi (1.380 vs 1.058) rispetto al periodo 18-24 agosto. In leggero aumento anche i decessi: da 40 a 46.

Si allunga anche l’elenco dei vip contagiati dal Covid. Dopo la positività di Silvio Berlusconi (comunque asintomatico e in buone condizioni) anche i figli Barbara e Luigi sono ora in isolamento dopo il tampone. Di oggi la notizia della positività anche della fidanzata del Cavaliere, Martina Fascina. Anche lei ora è in isolamento ad Arcore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nel Boca Juniors 18 calciatori positivi