Arturo Lorenzoni, malore in diretta per il candidato governatore

Arturo Lorenzoni, candidato per il centrosinistra in Veneto, ha avuto un malore durante una diretta Facebook.

Paura per Arturo Lorenzoni, candidato a governatore del Veneto per il centrosinistra. L’uomo infatti ha avuto un malore durante un’evento online legato alla sua campagna elettorale. Lorenzoni era in diretta su Facebook insieme al ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia e al sottosegretario Pierpaolo Baretta. Improvvisamente il candidato governatore si è accasciato sulla scrivania: i familiari sono immediatamente intervenuti per soccorrere il 43enne. L’uomo, che al momento si trova in isolamento domiciliare perché positivo al coronavirus, è stato trasportato all’ospedale di Padova. Poco dopo su Twitter arrivano parole rassicuranti: il malore di Lorenzoni non ha nulla a che fare con il Covid. Si tratta di un più banale calo di pressione dovuto allo stress della campagna elettorale.

LEGGI ANCHE >>> Tirrenia, si appende ad una trave per fare una foto: morta 43enne

Malore in diretta per Arturo Lorenzoni, polemiche sui social

arturo lorenzoni malore
Il candidato governatore Arturo Lorenzoni (Facebook)

Nelle scorse ore in molti si sono preoccupati per la salute di Arturo Lorenzoni dopo il malore in diretta Facebook. Il candidato governatore infatti ha avuto un calo di pressione durante una conferenza stampa con il ministro Boccia. Sui social il video della conferenza non si trova più, ma gli screenshot continuano a circolare. Per questo motivo in molti stanno chiedendo a gran voce che i gestori dei vari social network censurino anche queste immagini. Le condizioni di salute di un candidato infatti non sono materiale da campagna elettorale. Le critiche verso chi condivide gli screenshot arrivano sia dai suoi sostenitori che dagli elettori di Luca Zaia, che corre contro di lui per la carica di governatore del Veneto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lutto per Fabio Fazio, morto Stefano Magagnoli: l’annuncio sui social