Lutto per Fabio Fazio, morto Stefano Magagnoli: l’annuncio sui social

Lutto per il conduttore Fabio Fazio, è morto l’editore Stefano Magagnoli: l’annuncio arriva sui social.

Stefano Magagnoli, editore e professore presso l’Università di Parma, è morto oggi. L’annuncio arriva con un tweet di Fabio Fazio, che era molto amico dell’editore. Lo definisce una persona buona e dotata di grande intelligenza, oltre che un grande editore. Sono in molti a ricordare Magagnoli con un post su Facebook. Oltre a Fazio infatti anche Giulia Ichino, editor per Bompiani e Giunti, ha ricordato il collega con un lungo post su Facebook. L’aspetto che più l’ha colpita è la sua grande disponibilità nell’insegnare il mestiere ai giovani. La scrittrice Paola Barbato, che ha pubblicato i propri romanzi con la supervisione dell’uomo, ha scritto un lungo post di addio su Facebook.

LEGGI ANCHE >>> Complottismo e bufale, uno studio ne rivela il processo psicologico

Morto Stefano Magagnoli, scoprì “Il codice Da Vinci”

stefano magagnoli
Morto Stefano Magagnoli, lutto per Fabio Fazio (Facebook)

La morte di Stefano Magagnoli impoverisce sicuramente il panorama editoriale italiano. Tra i suoi molti successi professionali forse il più grande è stato la pubblicazione in Italia del romanzo di Dan Brown “Il codice Da Vinci”. L’uomo infatti spinse per far pubblicare il romanzo in italiano prima ancora che arrivasse ai vertici delle classifiche negli Stati Uniti. Oltre al suo lavoro editoriale Magagnoli ha anche insegnato per anni Storia Globale e Storia dell’Integrazione Europea all’Università di Parma. Avrebbe dovuto riprendere le lezioni con l’inizio del nuovo anno accademico. Negli anni ha pubblicato molti saggi e articoli sulla storia europea, tutti legati alla sua attività di ricercatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Amazon, in America pacchi bloccati con semi e piante infestanti