Bollettino coronavirus 12 settembre, tornano a calare le nuove diagnosi

Pubblicato il bollettino sull’epidemia di coronavirus aggiornato al 12 settembre: le nuove diagnosi sono 1.501. 

Il Ministero della Salute ha pubblicato il nuovo bollettino sull’epidemia di coronavirus con i dati aggiornati al 12 settembre. Le nuove diagnosi in 24 ore sono 1.501, 96 in meno rispetto alle 1.597 di ieri. I nuovi casi quindi tornano a scendere. I nuovi decessi purtroppo sono ancora 6, mentre i guariti sono 759. Salgono ancora i ricoveri, che ora sono 2.133: di questi 182 si trovano in un reparto di rianimazione o terapia intensiva. Rispetto alle 37.503 persone attualmente positive, i ricoveri in ospedale sono il 5.69%. I tamponi fatti in 24 ore sono 92.706 e le nuove diagnosi sono l’1,62% del totale.

LEGGI ANCHE >>>  Coronavirus Turchia, chi non indossa la mascherina deve leggere dieci libri

Bollettino coronavirus 12 settembre, la situazione in Italia

bollettino coronavirus 12 settembre
Nuovo bollettino sull’epidemia di coronavirus (Getty Images)

La situazione della pandemia di coronavirus in Italia rimane abbastanza stabile, nonostante l’Istituto Superiore di Sanità abbia annunciato che le diagnosi continuano a salire ormai da sei settimane. Secondo l’ISS inoltre l’età media dei contagiati torna a salire e cresce anche il numero di infezioni tra familiari. Negli ultimi giorni le autorità sanitarie hanno scoperto nuovi focolai all’interno di alcune RSA. Una di queste si trova a Sant’Elpidio a Mare, nelle Marche: i positivi sono 18, 13 anziani e 5 operatori. Un’altra invece è in Puglia, a Ginosa Marina, dove le infezioni sarebbero più di 40. In Italia sono sette le regioni con più di 100 contagi, cioè Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Toscana, Lazio, Liguria e Campania. In nove regioni e nelle province autonome di Trento e Bolzano invece i contagi sono meno di 50.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Positivo al Covid nello staff dei Soliti Ignoti, salta la puntata con Amadeus