Bonus sociale, si parte dal 2021: la riduzione sarà direttamente in bolletta

Da gennaio 2021 arriva il bonus sociale per milioni di italiani: lo sconto sarà detratto in bolletta senza effettuare richieste

bonus
(Pixabay)

Nuovi incentivi per aiutare le famiglie italiane sono in arrivo. Infatti da dopo il lockdown lo Stato ha deciso di mettere a disposizione degli italiani più in difficoltà molti bonus che vanno dall’acquisto di elementi tecnologici a detrazioni sugli affitti. A partire da gennaio 2021, un nuovo bonus entrerà in vigore, ovvero quello sociale. Questo aiuto economico riguarderà il pagamento delle bollette di luce, gas ed acqua. Inoltre, non ci sarà bisogno di inoltrare nessuna richiesta, poiché lo ‘sconto’ verrà applicato direttamente in bolletta.

LEGGI ANCHE >>> Bonus rottamazione, fino a 10.000 euro di incentivi: come ottenerlo

Bonus Sociale, come si calcola e quanti ne usufriranno

Bonus sociale
Calcolatrice (Getty Images)

Il 2021 si aprirà al livello fiscale con un nuovo bonus che entrerà in vigore. Questo sarà il bonus sociale, ovvero un aiuto per le famiglie in difficoltà a pagare le bollette di luce, gas ed acqua. Il bonus non ci sarà bisogno di richiederlo, ma si attiverà automaticamente per le famiglie aventi diritto. Al momento si stima che saranno circa 2,6 milioni di famiglie a poter sfruttare questo aiuto dallo Stato. Ad usufruirne saranno le famiglie che avranno un ISEE inferiore ai 20 mila euro con i figli a carico, oppure un massimo di 8.265 euro per i tre bonus. Questo aiuto economico però sarà naturalmente fruibile solo a chi non usufruisca già di altri aiuti come il reddito di cittadinanza. Un altro aiuto in arrivo dunque per le famiglie italiane cadute in serie difficoltà dopo le chiusure dovute all’emergenza Coronavirus ed al lockdown conseguente.

LEGGI ANCHE >>> Bonus matrimonio: 4.000 euro a chi si sposa. A chi spetta?