Bonus rottamazione, fino a 10.000 euro di incentivi: come ottenerlo

Il 1 agosto è partito il bonus rottamazione per l’acquisto di auto elettriche, ibride o con motore Euro 6, che può arrivare fino a 10.000 euro.

bonus rottamazione auto elettrica
Bonus rottamazione, fino a 10.000 euro di incentivi (Pixabay)

Il Ministero dello Sviluppo Economico, guidato dal ministro Stefano Patuanelli, ha stanziato ben 500 milioni di euro per il cosiddetto “bonus rottamazione“. Si tratta di un incentivo per l’acquisto di auto elettriche, ibride o con motore tradizionale Euro 6. Questa manovra, insieme al “bonus bici elettrica”, fa parte del piano di sostegno alla mobilità ecosostenibile. L’obiettivo del governo è quello di svecchiare le auto attualmente in circolazione sulle strade, favorendo l’acquisto di auto meno inquinanti. Anche questo bonus fa parte degli incentivi inseriti dal governo nel dl Rilancio, approvato a maggio scorso. Il bonus è partito il 1 agosto 2020 e si potrà richiedere fino al 31 dicembre 2021. Non ci sono limiti di reddito per richiedere questo finanziamento, pertanto è alla portata di tutti.

LEGGI ANCHE >>> Bonus bici elettrica 2020: come funziona e come ottenerlo

Bonus rottamazione, come funziona

bonus rottamazione auto elettrica
Bonus rottamazione, fino a 10.000 euro di incentivi (Pixabay)

Il bonus rottamazione funziona con due meccanismi diversi a seconda del tipo di auto che si vuole acquistare. Per le auto con motore Euro 6, alimentate a diesel o benzina, si può richiedere il bonus per le auto che rispettano due condizioni. La vettura infatti deve produrre emissioni di CO2 inferiori a 110 grammi per km e deve avere un prezzo di listino inferiore a 48.800 euro IVA inclusa. In questo caso il bonus ammonta a 3.500 euro, se si rottama un’auto immatricolata prima del 2010, o a 1.750 euro senza rottamazione.

Nel caso di un’auto elettrica o ibrida invece il bonus può arrivare a cifre più importanti. Si potranno richiedere gli incentivi statali per macchine con un prezzo di listino massimo di 60.000 euro IVA inclusa. A determinare il valore dell’incentivo saranno le emissioni di CO2 della macchina. Se la vettura emette tra 0 e 21 grammi di CO2 per km il bonus oscilla tra i 6.000 euro (senza rottamazione) e i 10.000 euro (rottamando un’auto di almeno 10 anni). Se la macchina invece produce tra 21 e 60 grammi di CO2 per km il finanziamento oscilla tra i 3.500 euro (senza rottamazione) e i 6.000 euro (con rottamazione).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bonus matrimonio: 4.000 euro a chi si sposa. A chi spetta?