GF Vip, retroscena tra Adua e Massimiliano: ”Non volevo più vivere”

Al GF Vip Adua Del Vesco e Massimiliano Morra si fermano a parlare in piena notte e svelano clamorosi retroscena: lei non voleva vivere più

Nella ottava notte nella casa del Grande Fratello Vip iniziano ad uscire allo scoperto dettagli privati e certe volte inquietanti di alcuni concorrenti. A confrontarsi fuori in giardino la scorsa notte sono stati Adua Del Vesco e Massimiliano Morra, ex fidanzati che si sono ritrovati all’interno del reality.

Adua Del Vesco GF Vip Morra
Adua Del Vesco (Immagine da Instagram)

I due seduti in giardino hanno iniziato a parlare delle loro esperienze passate insieme e non, fino a nominare una figura sconosciuta che avrebbe manipolato entrambi. Non si conosce il nome di questa persona, ma i due affermano di aver passato momenti terribili per colpa sua. Infatti, la Del Vesco  arriva a rivelare che aveva pensato di non voler vivere più, mentre lui paragona questo ”innominato” al diavolo.

GF Vip, Adua e Massimiliano manipolati dall”Innominato”: l’incubo e la fuga della Del Vesco

Il Grande Fratello Vip si tinge di mistero durante l’ultima notte. Infatti Adua Del Vesco e Massimiliano Morra hanno rivelato dettagli scioccanti su un loro periodo terribile vissuto insieme.

A procurare tanto dolore e sconvolgimento nelle loro vite sarebbe stata una persona in comune tra i due, che viene soprannominato ‘Innominato’, per non svelare la sua identità. Questa persona avrebbe manipolato entrambi, portandoli a perdere familiari ed amici, come afferma la Del Vesco mentre racconta di essersi allontanata dalla sua famiglia.

 

Anche Morra racconta della sua brutta esperienza dettata da questo personaggio ”malvagio”, rivelando che avrebbe ricevuto istigazioni e telefonate, vivendo un periodo che fu deleterio anche per la loro relazione. Infatti, racconta di un episodio nel quale lei si sarebbe molto arrabbiata.

Infine l’attrice rivela di essere riuscita ad uscire da questo sconvolgente vortice grazie ad una persona vicina, probabilmente un amico o l’attuale fidanzato, che l’avrebbe fatta fuggire di notte dalle mani di questo ”innominato”. Un retroscena davvero da brividi che ora insinua curiosità nel cercare il colpevole di questi fatti orrendi.