Come recuperare un impasto della pizza non lievitato? Svelato il rimedio infallibile

Cosa fare se l’impasto della pizza non è perfettamente lievitato? Ecco il trucco per recuperare un impasto non lievitato.

Può succedere, avvolte, che l’impasto per pizze o focacce non lieviti bene a causa di diversi fattori. Di seguito sveliamo il rimedio per recuperare un impasto non lievitato.

Quando realizziamo un impasto per pizze, focacce o brioche non sempre lievita bene. Ci sono diversi fattori che incidono in maniera negativa sulla lievitazione. Prima di metterci all’opera dobbiamo prendere determinati accorgimenti per far sì che il processo di crescita non venga bloccato. C’è un piccolo rimedio per recuperare un impasto non lievitato: vediamo di cosa si tratta.

Come recuperare il processo di lievitazione di un impasto

È necessario sapere che per ottenere un impasto perfetto bisogna rispettare delle regole semplici ma importantissime. Prima di eseguire una qualsiasi ricetta di pizze o focacce occorre prendere determinati accorgimenti. Li vediamo di seguito.

Farina per impasto

In primo luogo è giusto sapere che non tutte le farine hanno lo stesso tempo di lievitazione.

Successivamente, è opportuno sapere che le condizioni ambientali sono importantissime. È sempre preferibile far lievitare l’impasto in un contenitore alto e al riparo da correnti d’aria o lontano da posti umidi.

Bisogna, inoltre, dosare bene il sale e controllare la data di scadenza del lievito.

Per ultimo, ma non per importanza, l’aspetto fondamentale per una buona riuscita dell’impasto è la lavorazione! Impastare troppo poco o troppo a lungo sono due cose che bloccano il processo di crescita. L’ideale è lavorare energicamente l’impasto ma fino a quando è morbido ed elastico.

Nonostante vengano rispettate queste regole, può capitare che l’impasto non lieviti bene. Ed allora ecco il rimedio per recuperarlo:

sciogliete un cubetto di lievito in un bicchiere d’acqua tiepida ed un cucchiaino di zucchero. Mescolate bene finché non comparirà una schiuma in superficie ed unitelo all’impasto. Lavorate di nuovo a mano e rimettete l’impasto a lievitare controllando se aumenta di volume.

impasto della pizza non lievitato