Casa, camera da letto: quali piante sono le benvenute

Oggi molti di noi scelgono di avere una casa “green”: importante è selezionare le piante da poter mettere soprattutto in camera da letto.

camera da letto
Una camera da letto da riempire con le piante (Fonte Facebook)

Oggi, più che mai, l’aspetto “green” è sulla bocca di tutti. L’espandersi del Covid-19, in un certo modo, non ha fatto altro che alimentare il dibattito su una futura società più verde e meno “fossile”. Ciò appena detto, ossia il dibattito, è acceso su più fronti, portato anche in politica. In Italia siamo sempre un po’ indietro, ma a breve sarà un fattore di carattere mondiale: o sprofondare come umanità o risalire come… verdi. E non parliamo di alieni.

Aspettando la politica si muore. Qualcuno lo diceva già al tempo e, forse, non aveva tutti i torti. Così, molti di noi, hanno già cominciato a espandere il green all’interno delle proprie abitazioni. La prima cose che non può di certo mancare nell’ambiente familiare, per rendere tutto più “diverso, respirabile e, appunto, verde, sono le piante. Oggi ci concentriamo su quali mette dentro la camera da letto, un luogo sacro, magico e che merita il suo ossigeno per rendere tutto un po’ più vivo.

Le piante da mettere in camera da letto: i nomi che non devono mai mancare

pianta da camera da letto orchidea
L’orchidea, una pianta da mettere in camera da letto (Getty Images)

Il primo mito da sfatare è il seguente: le piante possono stare in camera da letto, senza se e senza ma. Nonostante i processi di respirazione e fotorespirazione liberino CO2, la quantità di anidride carbonica assorbita dalle piante è maggiore di quella che poi viene rilasciata. Già questo punto è indice di gradimento verso le piante.

Detto ciò passiamo a elencare quali piante mettere in camera da letto per dare un tocco di verde e di respiro all’ambiente. Sicuramente troviamo le piante grasse e succulente, come i cactus e l’agave. Quest’ultime richiedono pochissime cure per una soddisfazione massima. Un buon inizio potremmo dire. Se invece in camera da letto si vuole avere una pianta più fiorita, che necessita di più cura, potrete mettere l’orchidea, anzi, non solo una, ma qualcuna in più. Hanno bisogno di molta luce, di irrigazioni abbondanti ma poco frequenti.