Incendio finito in tragedia: c’è una vittima

Una bambina di soli 12 anni è morta in un terribile incendio a Ballymena, in Irlanda del Nord: è la seconda morte drammatica in sole 24 ore.

irlanda incendio ballymena bambina morta
Incendio a Ballymena, morta bambina di 12 anni (Getty Images)

La città di Ballymena, nell’Irlanda del Nord, piange la sua seconda vittima in sole 24 ore. Un terribile incendio scoppiato in un’abitazione infatti ha ucciso una bambina di soli 12 anni, Brooke Reid McMaster. Il rogo è scoppiato per cause ancora da chiarire, probabilmente un cortocircuito. I soccorritori, intervenuti immediatamente sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della bambina.

Una seconda persona è rimasta coinvolta nell’incendio domestico, e si trova adesso ricoverata in ospedale ad Antrim. I giornalisti della BBC hanno raggiunto la cittadina per provare a mettersi in contatto con la famiglia, ma senza successo. Il pastore della zona ha però raccontato che la famiglia si trova in stato di profondo shock.

Ballymena, due morti in 24 ore: arrestate due persone

La notizia dell’incendio che ha ucciso una bambina di 12 anni a Ballymena arriva a meno di 24 ore da un’altra tragedia finita sulle pagine di cronaca nera. La Polizia infatti ha trovato il cadavere di un uomo di 33 anni, Donald Fraser-Rennie, ucciso in un pestaggio. Il personale medico ha parlato di un violento accanimento sul corpo della vittima, che è stata uccisa nella propria abitazione di Crebilly Road.

incendio ballymena irlanda bambina morta
Incendio a Ballymena, morta bambina di 12 anni (Getty Images)

La polizia sta indagando per individuare gli autori del pestaggio. Due persone si trovano già in stato di arresto: si tratta di due uomini, uno di 29 anni e uno di 33, i cui nomi non sono noti. Per il momento però le forze dell’ordine escludono che l’incendio sia in qualche modo collegato all’omicidio avvenuto poche ore prima.