Napoli, lavori Galleria Vittoria: il cartello è virale – FOTO

Lavori Galleria Vittoria – In una città caratteristica e dal grande folklore come Napoli avviene anche questo. Che un uomo venga nominato santo in strada, su un cartello, per dei lavori. L’errore però è evidente e virale.

Getty Images

Sarebbe stato troppo anche per una città come Napoli. La “santificazione” in mezzo al traffico, per dei lavori stradali, su un cartello che annuncia una deviazione nei pressi di Galleria Vittoria. Eppure è quello che è avvenuto, seppur per un evidente errore: un uomo è stato nominato santo dagli addetti di alcuni lavori stradali che si stanno effettuando nella città campana. Perché, evidentemente, non solo il Pontefice può santificare, ma anche gli addetti del lavoro stradale.

E la foto che ritrae il clamoroso errore sta divenendo virale: Jacopo Sannazzaro, al quale è stata intitolata una via a Napoli, per abbreviazione, comodità e un pò di superficialità è diventato Jacopo San Nazzaro. Una svista, non voluta, che però ha creato ilarità. Una foto, che potete vedere qui di seguito, che in poco tempo è diventata virale.

Galleria Vittoria: chi era Jacopo Sannazzaro

 

Da poeta a santo. È la strana storia che ha come protagonista il poeta napoletano, vissuto a cavallo tra 1400 e 1500, Jacopo Sannazzaro. Compositore di opere sia in latino che in volgare, il suo più grande lavoro è l’Arcadia, un prosimetro che dopo la sua morte conobbe grande successo in tutta Europa. Si tratta di um componimento che alterna prosa e poesia che fu un vero e proprio boom editoriale in Italia prima e nel vecchio continente poi.

Un lavoro che fece conoscere il nome di Jacopo Sannazzaro in tutta Europa, ma non al punto di canonizzarlo. A quello ci hanno pensato di recente degli operai stradali di Napoli…

Jacopo Sannazzaro – Da Wikipedia

Lavori galleria Vittoria: napoletani imbufaliti per il traffico

Per di più i lavori che stanno interessando la galleria Vittoria stanno creando non pochi disagi ai napoletani. Il tratto di strada che collega il lungo mare al porto è di fatto bloccato, con la deviazione che ha dato vita a un incredibile traffico specialmente nelle ore di punta.