Violenze gratuite contro stranieri: tre arresti in città

A Marsala un branco terrorizzava i weekend con spedizioni punitive, arrestati in tre. Massacravano persone extracomunitarie per odio razziale, l’ennesima violenza contro stranieri.

 polizia
Autovettura della polizia (Fonte Facebook)

La polizia di Trapani ha arrestato tre persone che in “branco” terrorizzavano Marsala durante i weekend. Questi agivano durante il fine settimana, quando dopo aver ricevuto il commando, andavano a caccia di povere vittime tutte extracomunitarie. Si svolgevano come delle vere e proprie spedizioni punitive organizzate da un brando, che indisturbato spaventava e aggrediva le vittime nel pieno centro storico di Marsala.

Tre le persone arrestate in questo momento dagli agenti del commissariato aiutati dai colleghi della Digos di Trapani e dal centro prevenzione crimine di Palermo. Il mandato di esecuzione della misura cautelare in carcere è stata emesso dal gip su richiesta della Procura.

L’odio razziale non si ferma, l’ennesima aggressione ad un extracomunitario