Entra in casa e trova i genitori senza vita: scena da brividi

Marito e moglie trovati morti nella propria abitazione, l’uno sopra l’altro: i corpi sono stati trovati in camera da letto

Polizia
Polizia (gettyimages)

Tragedia a Milano. Le forze dell’ordine hanno trovato marito e moglie, rispettivamente di 73 e 62 anni, morti nella loro abitazione di Milano, non lontana dai navigli. A dare l’allarme il figlio, preoccupato visto che non era riuscito a mettersi in contatto con i genitori per più di una settimana. Secondo le prime ricostruzioni, il figlio avrebbe suonato ripetutamente il campanello dell’abitazione dei genitori, situata in via Ruggero Bonghi 8.

Dopo vari tentativi senza risposta, la chiamata alle forze dell’ordine, che sono intervenute sul posto insieme ai vigili del fuoco di Milano. Una volta entrati nell’abitazione, il tragico scenario: marito e moglie morti in camera da letto, uno sopra l’altro. Una scena triste e terribile per i soccorritori. Ancora non chiare le cause della morte, sulla quale sta indagando la polizia e il medico legale

Marito e moglie trovati senza vita: tragedia a Milano

carabinieri
Carabinieri (Fonte Facebook)

Triste episodio in via Ruggero Bonghi a Milano, vicino i navigli. I vigili del fuoco, allertati dal figlio della coppia, hanno tristemente rinvenuto i corpi senza vita di un uomo di 73 anni e della moglie di 62, non a terra ma l’uno sopra l’altro. Una scena tragica ma anche bizzarra, quella presentatasi davanti agli occhi dei soccorritori. Ancora da chiarire le cause del decesso della coppia. La polizia locale sta indagando infatti, tenendo conto anche dello strano posizionamento dei corpi delle vittime.

Nei giorni precedenti al ritrovamento, anche un altro parente – oltre al figlio che ha lanciato l’allarme – aveva provato a mettersi in contatto con i due, senza però ricevere alcuna risposta. Nella giornata di ieri, la drammatica scoperta. Il medico legale sta lavorando per accertare la causa del decesso, la morte risalirebbe ad alcuni giorni fa, dato il leggero stato di decomposizione dei cadaveri.