Naike Rivelli va oltre: una X proprio lì e stop – FOTO

Naike Rivelli torna a far discutere con un post veramente provocante. Una X per censurare e la polemica in didascalia: “Bel modo di fare marketing”

Naike Rivelli
Naike Rivelli (Instagram)

Naike Rivelli torna ancora a far discutere, con un post irriverente e provocante. Non è certo un segreto ormai, il fatto che l’attrice utilizzi i suoi canali social per prendere di petto argomenti scomodi. Questa volta la figlia di Ornella Muti, ha condiviso sul suo profilo una foto molto sensuale e al tempo stesso stuzzicante.

La donna si mostra in abito rosso, per richiamare il colore del sangue, con il seno scoperto e soltanto una piccola X per censurare il nudo. L’attacco è nei confronti di un famoso brand per prodotti dell’igiene femminile, che avrebbe lanciato un nuovo spot molto esplicito riguardante il periodo mestruale. La donna non si è contenuta nella didascalia, lasciandosi andare nella sua interpretazione della pubblicità: flusso scatenato di commenti

Naike Rivelli e quello spot: “Un bel modo di fare marketing”

naike rivelli
Naike Rivelli (Instagram)

Sensuale e provocatoria. Naike Rivelli, con i suoi post, riesce sempre ad accendere importanti discussioni sui social. Nella giornata di oggi, 20 ottobre, la  bellissima showgirl ha deciso di stuzzicare i suoi fan non solo con il solito contenuto bollente, ma anche con una polemica riguardante un famoso brand e il suo nuovo spot. Una foto molto sensuale e al tempo stesso forte e d’impatto.

Abito rosso, per richiamare il sangue – tema dello spot incriminato – e parte superiore del corpo scoperta. Un flusso di sangue (presumibilmente) che scorre e una posa supina. Nella didascalia la donna ha commentato la pubblicità esprimendo il suo parere sull’impatto dello spot dal punto di vista sia grafico che sociale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Lo spot della #nuveniarispondealciclo è un bel modo di fare marketing cercando allo stesso tempo di dare un messaggio importante #vivalavulva #bloodnormal Penso che si poteva fare in maniera un po’ meno esagerata. Concordo pienamente che parlare apertamente del mestruo e potersi scambiare assorbenti in pubblico sia assolutamente giusto. Fare vedere che il sangue 🩸 è rosso… boh… non lo so. Lo sappiamo tutti infondo che le mestruazioni sono perdite di sangue. E sappiamo tutti di che colore è il sangue. Capisco che le immagini forti servono per scioccare e scuotere emozioni in modo da far soffermare le persone su un prodotto . Mi auguro solo che la Carta Igienica 🧻 Scottex non prenda spunto dalla Nuvenia per insegnarci che il colore della cacca 💩 è marrone 🙏🏼 . #naikerivelli @nuvenia.italia @scottex_italia @ornellamuti

Un post condiviso da Naike Rivelli (@naikerivelli) in data:

Una sorta di esorcizzazione del sangue legato al periodo mestruale, comunque abbastanza apprezzato dall’attrice, che poi ironizza: “Speriamo che Scottex non prenda spunto”.