Come fare il risotto ai funghi: il trucco della ricetta perfetta

Come si prepara un risotto perfetto ai funghi? La ricetta è molto semplice, basta seguire qualche trucco e consiglio ed il gioco è fatto! Scopriamo come fare un risotto ai funghi delizioso

risotto con funghi porcini
Foto di FRANCESCO ANGRISANI da Pixabay

In questo periodo i funghi sono di stagione, e allora perchè non preparare un primo piatto delizioso? Il risotto ai funghi è una vera prelibatezza, una pietanza apprezzata da tutti anche dai palati più difficili e dai piccoli di casa.

Con dei piccoli trucchi ed accorgimenti, potete realizzare un risotto perfetto che conquisterà tutti i vostri ospiti: il vostro successo è garantito! Vediamo insieme il procedimento per rendere cremoso e perfetto il risotto.

Come preparare un risotto perfetto dal successo garantito

riso con funghi porcini
Risotto cremoso ai funghi porcini (Fonte: Video Screenshot)

Per preparare un risotto perfetto potete utilizzare tutti i tipi di funghi che siano porcini, misti o champignon non ha importanza: scegliete la tipologia che più amate.

La ricetta che vi propongo è quella con funghi porcini. Iniziate con preparare un litro di brodo vegetale. Prendete circa 200 gr di porcini  (vanno bene anche quelli misti). Puliteli e tagliateli alla julienne.

Fate rosolare in una padella antiaderente l’olio evo con uno spicchio d’aglio. Non appena l’aglio si sarà imbiondito, unite i funghi e fateli cuocere per circa una decina di minuti. Spegnete il fuoco.

Prendete una pentola capiente e fate sciogliere una noce di burro ed unite 1/2 scalogno. Fatelo appassire ed incorporate 300 gr di riso carnaroli per farlo tostare.

Dopo un paio di minuti sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e solo quando sarà evaporata tutta la parte alcolica unite un paio di mestoli di brodo vegetale.

Cuocete il riso per il tempo indicato sulla confezione aggiungendo altro brodo solo quando il precedente è quasi assorbito. A cinque minuti dalla fine cottura, aggiungete i funghi e mescolate.

A cottura ultimata, spegnete il fuoco. Inserite una noce di burro ed una spolverata di parmigiano grattugiato (senza esagerare altrimenti coprite il gusto dei funghi) e lasciate riposare per un paio di minuti senza mescolare.

Trascorsi i due minuti, mescolate in senso antiorario per amalgamare il tutto: un trucco semplice ed indispensabile per la riuscita di un vero risotto ai funghi! Ora, non vi resta che gustare il vostro risotto.

Buon appetito a tutti!