John Travolta, altro lutto in famiglia: l’attore è distrutto

Un 2020 decisamente da dimenticare per John Travolta. Il noto attore statunitense, pochi mesi dopo aver detto addio a sua moglie, soffre un altro lutto in famiglia. 

(Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images)

Un anno da dimenticare alla svelta, per quanto possibile, per John Travolta. Il noto attore statunitense questo 2020 non vede l’ora di lasciarselo alle spalle dati gli avvenimenti tragici che lo hanno colpito negli ultimi mesi. Lasciando da una parte, per una volta, il Covid che pure ha colpito tutto il mondo cambiando profondamente le nostre vite; John Travolta si è trovato ad affrontare ben altri problemi. L’interprete, tra gli altri film, di Pulp Fiction e Le Iene a luglio aveva detto addio alla sua storica compagna e moglie, mentre ora saluta per sempre un altro membro della sua famiglia.

In piena estate l’attore aveva dovuto subire la scomparsa della moglie e collega Kelly Preston, morta dopo aver perso la sua battaglia contro il cancro. A poche settimane di distanza il protagonista di Grease si ritrova a metabolizzare un altro lutto: ad andarsene è il nipote.

Altro lutto per John Travolta, se ne va suo nipote

Getty Images

La morte sarebbe avvenuta, secondo quanto riporta il Sun, alla fine di settembre ma la notizia è trapelata solo negli ultimi giorni. A morire, all’età di 52 anni, è Sam Jr, figlio del fratello maggiore di John, Sam Sr. Stando alle prime ricostruzione l’uomo sarebbe morto per infarto nella sua casa di Mount Horeb, nel Wisconsin. Sceneggiatore, Sam Jr era un adepto della chiesa di Scientology, dalla quale però aveva più volte ammesso di voler uscire.

Nuovo lutto da metabolizzare quindi per l’attore che solo pochi giorni fa, su Instagram, aveva ricordato con un post la moglie scomparsa a luglio. Kelly Preston l’aveva conosciuta a fine anni 80 sul set di un film e da lì è iniziata la loro storia d’amore. La scorsa settimana il tributo social, ricordando con delle foto la donna che avrebbe compiuto 58 anni.