Schwarzenegger, intervento al cuore per ‘Terminator’: come sta ora

Arnold Schwarzenegger è ricoverato in ospedale per un intervento al cuore: il 73enne è pronto a tornare in campo. Le sue condizioni

Arnold Schwarzenegger
Arnold Schwarzenegger (Getty Images)

Ha regalato ai suoi fan ed al cinema mondiale un’immagine indistruttibile ma Arnold Schwarzenegger non è certo bionico. Ed anche lui è finito in ospedale, sotto i ferri, per un’operazione chirurgica al cuore. “Terminator” si è dovuto sottoporre ad un nuovo intervento.

E’ stato lo stesso attore a darne notizia attraverso i social. Su Twitter ha postato un’immagine in cui appare in un letto di ospedale e spiega ai suoi fan la natura dell’intervento. Gli è stata inserita una nuova valvola aortica a circa due anni di distanza dalla valvola polmonare che gli era stata impiantata.

Schwarzenegger, attore ma anche ex governatore della California, nel 1997 si era sottoposto all’intervento ai polmoni a causa di un difetto congenito. E circa due anni fa l’ha dovuta sostituire. Insomma, una sorta di interventi che costringeranno il 73enne ad un periodo di riposo assoluto per riprendere la piena forma.

Arnold Schwarzenegger pronto a tornare

Arnold Schwarzenegger
Arnold Schwarzenegger (Getty Images)

Terminator” però sembra già pronto a tornare. L’attore ha ringraziato, attraverso un messaggio su Twitter, i medici della Cleveland Clinic che l’hanno curato. L’attore ha poi spiegato di sentirsi molto bene, già in forma e le immagini che ha pubblicato ne sono la prova.

Schwarzenegger, infatti, ha già mosso in primi passi, per una passeggiata per le strade di Cleveland, cittadina dell’Ohio a dimostrazione di come sia necessario ben altro per abbattere l’uomo d’acciaio nato in Austria ma naturalizzato cittadino statunitense.

Culturista, oltre ad essere attore ed aver ricoperto il ruolo di governatore della California con il Partito Repubblicano, Schwarzenegger è anche un ex culturista ma soprattutto è imprenditore e produttore cinematografico. Sposato con Maria Shriver, il suo matrimonio è naufragato nel 2017 dopo 31 anni.

Tantissimi i film di successo per l’attore che vive ormai da anni stabilmente a Los Angeles, nella mega villa di sua proprietà. La saga Terminator, certo, ma anche “I mercenari“, “Commando“, “Predator“, “True Lies” ed “Atto di forza” solo per citare alcuni delle sue pellicole più famose che l’hanno visto protagonista. E, ne siamo certi, è già pronto a tornare in pista.