Uccide la moglie disabile, poi tenta il suicidio: la situazione

Omicidio nella mattinata di oggi a Bolzano, un uomo anziano ha accoltellato la moglie disabile, ha poi tentato il suicidio
Uccide moglie

Uccide moglie (Foto dal web)Dramma nella mattinata di oggi 27 ottobre 2020 a Bolzano, un uomo di 82 anni avrebbe ucciso la moglie di 80 anni dopodiché ha tentato di togliersi la vita. I fatti si sono svolti all’interno dell’appartamento della coppia, in via Resia, intorno alle 6. L’anziano uomo avrebbe accoltellato più volte la moglie disabile uccidendola.

A lanciare l’allarme è stata la badante dopo aver trovato il cadavere dell’ottantenne all’interno dell’abitazione. In seguito alla segnalazione della donna immediato è stato l’intervento delle forze dell’ordine sul luogo in cui è avvenuta la drammatica vicenda stamattina a Bolzano. Sul posto è intervenuto anche il personale medico del 118, dopo aver prestato i primi soccorsi all’uomo i soccorritori lo hanno trasportato d’urgenza in ospedale in condizioni gravi in rianimazione.

82enne uccide la moglie a coltellate, poi tenta di togliersi la vita tagliandosi le vene

Accoltella moglie
Accoltella moglie (Foto dal web)

I vicini di casa della coppia di anziani hanno fatto sapere che la loro situazione non era facile a causa dell’infermità grave dell’anziana donna. Stando alle prime ricostruzioni del caso, l’82enne dopo aver accoltellato la moglie l’ha anche colpita alla testa con un oggetto molto pesante. Dopo il suo insano gesto, l’uomo si è tagliato le vene nel tentativo di suicidarsi ma non ha perso la vita.

L’uomo è ricoverato all’ospedale di Bolzano, piantonato dalle forze dell’ordine, si trova infatti in stato di fermo per omicidio volontario. Gli agenti indagano per chiarire con esattezza come si sia svolta la drammatica vicenda.

LEGGI ANCHE >>> Uccide la moglie, poi fa una diretta: “Questa è la fine delle mogli fastidiose”