Gli effetti della pandemia: positivi anche al “San Carlo” di Napoli

Gli effetti dell’emergenza sanitaria, dovuta alla pandemia da Covid-19 hanno interessato anche un pilastro dell’attrazione turistica italiana

Teatro San Carlo
Teatro San Carlo di Napoli (foto dal web)

La pandemia da Covid-19 non esita ad arrestare la sua terribile avanzata, riconducibile alla seconda ondata dall’inizio dell’emergenza. Tuttavia la situazione relativa ai nuovi contagi continua ad avere effetti significativi e raggiungere record tra positivi e decessi, mai registrati sinora.

Il Ministero della Salute ha pubblicato l’aggiornamento quotidiano relativo allo stato dell’epidemia da Covid-19 in Italia. Stando alla tabella odierna, i casi di contagio sono saliti complessivamente a 589.766 con un incremento di 24.991 unità rispetto a ieri. In aumento anche i soggetti attualmente positivi che sono ad oggi 276.457 (+21.367), così come i pazienti ricoverati in terapia intensiva1.536 in totale e 125 in più di ieri. Il numero delle persone guarite sale a 275.404 con un incremento di 3.416 unità. Si aggrava ancora, con 205 decessi registrati nelle ultime 24 ore, il bilancio delle vittime in Italia salito a 37.905.

Il quadro clinico della pandemia è abbastanza critico sotto tanti punti di vista. D’altronde per chi non avesse riscontrato la malattina, tramite tampone, l’invito alla prudenza è d’obbligo, perchè il nemico mai come stavolta ci gira intorno

LEGGI ANCHE —–> Covid-19, Il bollettino del Ministero della Salute del 28 Ottobre

Attrazioni turistiche in emergenza: la pandemia è arrivata anche lì

Teatro alla Scala
teatro alla Scala di Milano (dal web)

In un contesto a dir poco allarmante, dovuto alla nuova ondata della pandemia da coronavirus a risentire della gravità della situazione sono anche le attività lavorative. Poco prima che entrasse in vigore il nuovo DPCM con le conseguenti restrizioni c’è stata una stretta decisiva su cinema e teatri, che dovranno rimanere chiusi, in quanto considerati veicolo sensibile di trasmissione dei contagi.

Tuttavia saranno consentite in via del tutto eccezionale le mansioni di prova degli attori, sul palcoscenico. Nonostante le misure di contenimento accentuate per questo tipo di attività, il teatro San Carlo di Napoli ha riscontrato dei casi di positività da SARS Cov 2.

Uno degli elementi di maggiore attrazione turistico-culturale a livello nazionale ha sospeso qualsiasi incarico ai propri dipendenti, che dovranno osservare un periodo di quarantena di 10 giorni. I contagi regiatrati all’interno della struttura sono 10, di cui 8 lavoratori asintomatici.

LEGGI ANCHE —–> Tampone dal medico di base, il presidente si ribella: “Ci sarà rivolta”

Tampone Covid
Tampone Covid (dal web)

Scongiurato un possibile nuovo focolaio nel napoletano, mentre per il personale addetto verrà messa a disposizione un’attività di screening e di sottoposizione ad un nuovo test del tampone, 48 ore prima della ripresa