Lutto nel mondo del cinema, è morto Sean Connery: aveva 90 anni

Addio al famosissimo attore Sean Connery, morto all’età di 90 anni: tra i tanti personaggi interpretati il più famoso è James Bond

Sean Connery (Getty Images)

Tremendo lutto nel mondo del cinema, all’età di 90 anni è morto l’attore scozzese Sean Connery. Un addio improvviso, che lascia senza parole l’intero universo dello spettacolo.  A dare la notizia è la BBC, ma le cause del decesso ancora non sarebbero note. Lui, grandissimo attore, ha prestato il volto ad uno personaggi che lo ha reso più famoso, James Bond. Per molti la sua interpretazione dello 007 è stata la migliore di tutti i tempi. Un lutto che lascia un vuoto enorme nel mondo del cinema, per un attore che resterà in eterno nella memoria di tutti, grazie ai tanti capolavori a cui ha dato vita.

Morto Sean Connery all’età di 90 anni: ripercorriamo la sua carriera

Sean Connery (Getty Images)

Nato a Fountainbridge, sobborgo di Edinburgo, Sean Connery vive un’infanzia molto povera. Prima di approdare nel mondo del cinema svolge vari lavori, tra cui lavapiatti, muratore, bagnino e guardia del corpo. La svolta arriva nel 1953, quando partecipa a Mister Universo e gli si spalancano le porte prima della televisione e poi del cinema. Una delle prime volte che appare sul grande schermo è con il film del 1957, Il bandito dell’Epiro. Il suo più grande successo poi arriva nel 1962, quando viene scelto per interpretare James Bond in 007. Per alcuni lui è stato il miglior 007 di tutti i tempi. Da qui in poi tantissimi successi in film di Alfred Hitchcock, Sidney Lumet. Poi, nel 1987, vince il premio Oscar come miglior attore non protagonista grazie alla sua interpretazione in ‘Gli Intoccabili’ di Brian De Palma. Si ritira definitivamente dalle scene intorno al 2012, con l’ultimo lavoro come doppiatore nel film Sir Billi. Muore oggi all’età di 90 anni, dopo due matrimoni, un figlio ed una vita resa speciale dalle sue enormi capacità.