Patrizia De Blanck, 80 anni “nobili”: le curiosità che (forse) non conoscevi

Da poche ore la “contessa” Patrizia De Blanck ha compiuto ben 80 anni di vita: nel suo cammino non sono mancate le curiosità che hanno fatto parlare molto di lei e della sua vita stessa.

de blanck
Patrizia De Blanck (Fonte screen-shot)

C’è chi dovrà festeggiare il proprio compleanno anche da solo, in questo anno tremendo. Chi, più fortunato, con pochi cari in famiglia. Il coronavirus non lascia troppi festeggiamenti, anzi, gli azzera del tutto. C’è chi, poi, li può festeggiare sempre dentro una casa, ma molto particolare, che non ha nulla a che fare con le quattro mura domestiche.

Parliamo della “contessa” Patrizia De Blanck, che all’interno della casa del Grande Fratello Vip ha spento le 80 candeline. Un traguardo importante, festeggiato in un ambiente alquanto surreale. Ricordiamo, infatti, che la De Blanck ha deciso di partecipare al GF Vip per compiere un esperimento sociologico. Parole che sono uscite direttamente dalla sua bocca. E nel caso di vincita donerà tutto il bottino in beneficenza ai bambini malati oncologici e agli animali in difficoltà.

Le curiosità sul cammino di Patrizia De Blanck: 80 anni di “segreti”

patrizia de blanck 80 anni
Patrizia De Blanck festeggia 80 anni (Fonte Facebook)

Non sono proprio segreti quelli attanagliati intorno alla vita di Patrizia De Blanck, ma delle curiosità che si porta con sé lungo tutto questo grande cammino. La prima riguarda il suo titolo, contessa. In realtà non lo è, anzi, sarebbe tutt’altro: la nipote di Benito Mussolini. Una bomba lanciata a Live – Non è la d’Urso dal giornalista Giangavino Sulas. Quest’ultima, infatti, sarebbe la figlia del gerarca fascista Asvero Gravelli, figlio segreto di Benito Mussolini.

Un’altra curiosità è legata al patrimonio. Non ci sono molte “voci” intorno a esso, ma quello che si sa è che la maggior parte dei suoi averi derivano da relazioni passate. Intorno agli anni 2000, però, lo scandalo: una corposa perdita economica. La sempre presenza in Tv (forse con l’aiuto di qualcuno dietro) e la partecipazione a molti programmi hanno fatto sì che si risollevasse dal collasso.

Quest’ultima, più che una curiosità, è un vero e proprio passaggio cruciale della sua vita (che non tutti conoscono): nel 2018 Patrizia è stata colpita da una dacriocistite, ossia un’infezione del sacco lacrimale, una lunga malattia che, anche se nel tempo sembra essersi risolta, le ha deformato parte del suo viso.