L’Eredità, Flavio Insinna deluso: “Una scommessa persa”

Un colpo di scena a “L’Eredità”. Nell’ultimo gioco Flavio Insinna è rimasto profondamente deluso. Cosa ha spinto il conduttore?

Flavio insinna L'Eredità
Flavio Insinna L’Eredità (Rai.it)

E’ il preserale più amato dagli italiani “L’Eredità“, il game show di Rai 1 che tiene incollati alla tv migliaia di spettatori ogni giorno. Flavio Insinna è ormai il padrone di casa, avendo ricevuto il testimone dal compianto Fabrizio Frizzi ed ogni sera allieta le vite degli italiani, anche in lockdown, seppur parziale.

Perfetto padrone di casa, il conduttore è “aiutato” dalle professoresse, storiche del programma che pure hanno dato la notorietà a molte donne presenti oggi nel mondo dello spettacolo. La trasmissione, ideata da Carlo Conti, ha avuto anche Amadeus tra i conduttori prima di Frizzi e, appunto, Insinna.

Ed i telespettatori si sono ormai appassionati a Massimo Cannoletta, il campione presente ormai da diverse puntate. Il concorrente, nell’ultima puntata andata in onda, non è riuscito però a vincere al gioco finale. In palio meno di 10 mila euro ma l’uomo ha sbagliato la risposta nella “ghigliottina“.

L’Eredità, l’errore di Cannoletta

Flavio Insinna
Flavio Insinna (Foto dal web)

Giro” la risposta data da Cannoletta seguendo gli indizi raccolti in precedenza. “Piedi, rifiutare, risultato, gol e Phileas Fogg” ma la risposta giusta era scommessa, rivelata da Insinna al termine del gioco, con enorme dispiacere peraltro.

“Abbiamo fatto un ‘giro’ alla ghigliottina, ci abbiamo provato”, le parole del conduttore che ha usato una sorta di gioco di parole con il termine scelto dal Campione. Insinna si è poi lasciato andare ad una serie di complimenti nei confronti di Cannoletta.

Flavio Insinna (getty images)
Flavio Insinna (getty images)

E’ un ragazzo straordinario“, le parole del conduttore. L’uomo ha però già vinto nelle puntate precedenti; non è quindi un “Campione senza portafoglio” come si usa in gergo. A dimostrazione di quanto sia bravo e preparato Massimo Cannoletta, pronto già stasera a dare un nuovo assalto alla ghigliottina, difendendo il suo titolo.