Elezioni USA, altro schiaffo a Trump: e Biden sceglie la squadra

Ennesimo schiaffo a Trump, lo stato del Michigan certifica la vittoria di Joe Biden  che ha già iniziato a scegliere la squadra per mettersi a lavoro.

Biden squadra
Joe Biden (getty images)

E’ arrivata l’ennesimo colpo duro ai danni di Donald Trump, queste elezioni lo hanno completamente abbattuto. Lo stato elettorale del Michigan ha certificato ufficialmente i voti delle presidenziali, riconoscendo la vittoria di Joe Biden. Il nuovo presidente degli Stati Uniti non si è fatto intimorire dalle accuse di Trump e ha già iniziato a lavorare alla sua nuova squadra. I primi nomi che sono saltati fuori sono i veterani dell’era Obama.

Lo staff di Biden potrebbe vedere molti voti già noti che erano presenti durante la presidenza di Barak Obama, lo stesso Biden era il vicepresidente.  Tra questi troviamo  Anthony Blinken, come segretario di Stato,  Jake Sullivan alla Sicurezza nazionale, John Kerry  come consigliere speciale presidenziale per il clima e tanti altri. Biden vuole recuperare la fiducia, persa da Trump, degli alleati a partire da quelli europei. Vuole anche rientrare negli accordi e nelle istituzioni boicottate da Donald come l’accordo di Parigi e quello sul nucleare iraniano.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>> Elezioni Usa, Trump non si arrende. Clamoroso annuncio per fine anno?

La squadra di Biden ha già fatto la storia, tantissime prime donne

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kamala Harris (@kamalaharris)

La nuova squadra di Joe Biden ha già fatto la storia, sono presenti tante donne ma soprattutto è stato capace di dare voce alle minoranze. Il Presidente degli Stati Uniti sta scrivendo una pagina bellissima della storia ed è soltanto all’inizio della sua presidenza, ci aspettiamo tutti grandissime cosa da lui. Il suo staff è composto da donne, e molte di loro saranno le prime a ricoprire questi incarichi nella storia dell’America.

Kamala Harries è la prima donna, non bianca, a ricoprire la carica di Vice Presidente. Avril Haines, invece sarà la prima donna a guidare la National Intelligence, l’agenzia che coordina tutti gli organi dell’intelligence. Infine c’è un’altra donna che riscriverà la storia dell’America e si tratta di Janet Yellen, la prima alla guida del Tesoro americano nei suoi 231 anni. Tantissime prime volte per il nuovo staff di Joe Biden, un bellissimo messaggio si speranza e di cambiamento.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kamala Harris (@kamalaharris)

Kamala Harries ha pubblicato un post dove annuncia la nuova squadra pronta a lavorare in questi quattro anni al fianco di Joe Biden.