Vasco Rossi omaggia Maradona. La sua risposta a Laura Pausini

Vasco Rossi ha omaggiato il mito da poco scomparso, Diego Armando Maradona. La sua potrebbe essere una risposta a Laura Pausini?

Morto Maradona (getty images)
Morto Maradona (getty images)

La morte di Maradona ha scosso moltissime persone e molti personaggi hanno deciso di dedicare un pensiero attraverso un messaggio, una foto o un video che li ritrae in compagnia del grande campione. Molti artisti, ma non di certo tutti. La più parlata è stata la polemica di Laura Pausini.

La cantante a differenza degli altri, non ha reso omaggio al grande calciatore, bensì si è adirata perché è stata data troppa importanza ad una persona che ha condotto quella vita, anziché concentrarsi sulla Giornata della violenza contro le donne. Sui social ha esordito con la frase “In Italia fa molto più notizia un calciatore bravissimo ma che ha vissuto la vita che tutti conosciamo, che delle donne abusate e uccise”.

Potrebbe interessarti anche -> Laura Pausini scatenata su Maradona: “Poco apprezzabile. E le donne?”

Vasco Rossi, il suo omaggio a Maradona

canzoni da ascoltare per rilassarsi vasco rossi
Vasco Rossi (Getty Images)

A differenza di Laura Pausini, il cantante Vasco Rossi ha invece omaggiato il calciatore Diego Armando Maradona con queste parole: “Ciao Diego, Mito indiscusso. Incantatore di palloni. Impareggiabile  e indomabile.. In una parola sola… Maradona. Wiva Diego Armando Maradona!”

Molti fan del cantante e del giocatore, hanno collegato questo messaggio come una risposta alla polemica della collega Laura Pausini. La cantante è stata particolarmente attacca sui social che l’hanno descritta come una reazione un po’ troppo eccessiva. Di tutta risposta, lei si è poi giustificata dichiarando che il suo messaggio è stato travisato e che lei non voleva attaccare assolutamente il calciatore, il mito indiscusso.

Ma la tematica della violenza sulle donne sembra essere stata messa da parte, nonostante le campagne sui social, i programmi in tv o le testimonianze di chi ha vissuto quell’inferno. Lo scopo di Laura Pausini non era quello di mettere in cattiva luce un personaggio come lo è stato Maradona, bensì di non far dimenticare una tematica molto importante come quella della violenza sulle donne. 

Potrebbe interessarti anche -> Morte Maradona, gli ex compagni in lacrime: “L’ho visto nella bara” – VIDEO