Sanremo 2021, chi è Gio Evan: il poeta che canta le sue poesie

Al prossimo Festival di Sanremo 2021 a salire sul palco dell’Ariston ci sarà anche Gio Evan: scopriamo chi è il poeta anche cantante

Sanremo Gio Evan
@Instagram

Finalmente vengono svelati i nomi degli artisti che prenderanno parte al prossimo Festival di Sanremo 2021. La competizione sarà condotta per il secondo anno consecutivo da Amadeus, che lo scorso hanno con Fiorello al suo fianco ha riscosso molto successo. Anche quest’anno le sorprese certamente non mancheranno, a partire dai cantanti in gari, la maggior parte giovani che in televisione non si vedono spesso. Tra le tante novità ci sarà anche Gio Evan, cantante dalla particolarità sorprendente. Infatti lui nasce come poeta, per poi decidere di accompagnare con la musica le sue toccanti poesie che spopolano soprattutto attraverso i social, dove è particolarmente attivo. Dai libri al microfono riesce con facilità a conquistare il cuore degli italiani.

Sanremo 2021, ci sarà anche Gio Evan: otto libri scritti e due album pubblicati, ecco il poeta anche cantante

Sanremo Gio Evan
@Instagram

Gio Evan, all’anagrafe Giovanni Giancaspro, nato a Molfetta nel 1988 inizia la sua carriera come poeta. Infatti dopo un viaggio in India, Sud America e in bicicletta, inizia a scrivere i suoi libri di poesie e di riflessioni, con il primo ‘Teorema di un salto‘, che diventa subito un successo. Da lì in poi scrive altri sette libri di poesie che hanno molto successo anche su Instagram, dove i suoi post con estratti delle sue poesie fanno il giro dei social. Nel 2018 decide di convertire le proprie parole in canzoni, pubblicando l’album Biglietto di solo ritorno, con il quale parte in tour in giro per l’Italia. In seguito pubblica anche un altro album, ‘Natura molta’, con tanto di nuovo tour. Arriva ora la decisione di partecipare al Festival di Sanremo, una grande vetrina per le sue poesie, dove canterà ‘Arnica’ con la speranza di ammaliare il pubblico.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gio Evan (@gio_evan)

Impostazioni privacy