Scontri Usa, la polizia lascia passare i manifestanti: caos sui social – VIDEO

Bufera sui social, da un video postato su tik tok si vede la polizia americana che toglie le transenne per far passare i manifestanti nel Campidoglio.

polizia manifestanti usa
Polizia USA lascia passare sostenitori di Trump (screenshot video)

In queste ultime ore abbiamo assistito a quello che è stato definito un “attacco alla democrazia“. I sostenitori di Trump di sono riuniti per manifestare contro la vittoria di Joe Biden alle elezioni del 3 novembre. Mentre il Congresso stava per ratificare la sua vittoria, i manifestanti hanno attaccato il Campidoglio con l’aiuto della polizia. Da un video pubblicato su Tik Tok si vede chiaramente la Polizia USA che sposta le transenne e lascia passare i supporters di Trump. In pochi minuti hanno assediato il Campidoglio, sotto gli occhi del Presidente uscente che li ha chiamati “patrioti“.

I media americani hanno descritto la scena diversamente, parlando di forze dell’ordine colte alla sprovvista e sopraffatte dai manifestanti. Sul web però girano video che smentiscono clamorosamente questa versione, e ne ritraggono una totalmente diversa. La polizia, non solo collabora e aiuta i manifestanti ad entrare nel Campidoglio, ma addirittura si scatta i selfi con i sostenitori di Trump.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>> Usa, assalto al Congresso: sale a 4 il bilancio dei morti – VIDEO

La Polizia Usa collabora con i manifestanti: polemiche sui social- VIDEO

Scene davvero tristi quelle a cui abbiamo assistito ieri, si è scatenata tutta la violenza e l’aggressività propria di Trump e dei suoi sostenitori. Proprio come il presidente uscente, i suoi supporters non hanno accettato la scelta democratica del popolo americano: quella di sbattere fuori dalla Casa Bianca Trump. Hanno pensato, quindi, di agire con la forza. Con un “piccolo aiuto” sono riusciti ad entrare nel Campidoglio diventando protagonisti di quello che è stato definito un “attacco alla democrazia“.

Dopo gli scontri di ieri, nella mattinata italiana il Congresso ha ratificato la vittoria di Joe Biden e Kamala Harrise il 20 gennaio si svolgerà, come di consuetudine, il giuramento. Il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America non ha ancora parlato in merito agli scontri di ieri. Trump dal canto suo aveva invitato i rivoltosi a manifestare “in modo pacifico”, continuando a sottolineare l’illegittimità di Biden.

Su Twitter hanno seguito e commentato live la vicenda, molti hanno criticato l’assenza di intervento della Polizia che invece è solita usare la forza con i movimenti pacifici di Black Lives Matter.