Ursula Bennardo in pigiama è dolcissima: “Finiamo così” – FOTO

L’estetista di successo, Ursula Bennardo, finisce la giornata in pigiama. Poi arriva la domanda per tutti i suoi follower in compagnia di qualcuno.

Ursula Bennardo Pigiama
Ursula Bennardo (Fonte Instagram)

Le feste sono finite andate in pace? No. Le feste sono finite e ora ci mettiamo un po’ a dieta. Anche se, molti di noi, non le hanno passate con i propri cari, le feste rimangono sempre un punto “alto” dove poter mangiare un tantino in più. Giusto un tantino però.

E, come da anni ormai si dice, l’Epifania tutte le feste si porta via. Un vero peccato soprattutto per i più piccoli che vivono un momento davvero magico durante tutto il periodo natalizio. Ma prima di portarsele via, arriva qualche calzetta da parte della Befana.

Una calzetta che non sembra essere ancora arrivata, o forse sarà giunta a destinazione nelle tarde ore della giornata, in casa di Ursula Bennardo. L’estetista, che ha partecipato a diversi reality show, uno di questi assieme al compagno Sossio Aruta, si è lasciata andare in un momento di estrema dolcezza.

Il pigiama non nasconde la bellezza: Ursula Bennardo si coccola la figlia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ursula (@ursulabennardo)

Due scatti assieme alla piccola di casa. Ursula Bennardo esprime tutta la sua dolcezza con tanto di pigiama casalingo. Nello scatto la si vede abbracciata alla figlia mentre scatta un selfie verso la chiusura delle feste.

La calzetta non sembra essere ancora arrivata. Forse qualcuno, che non è di certo la Befana, è in ritardo con l’acquisto di un po’ di dolcetti da mettere dentro una lunghissima e dolcissima calza. Le due aspettano ansiose e chiedono ai follower se hanno ricevuto qualcosa dalla “loro” Befana.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ursula (@ursulabennardo)

Ultimamente carica delle immagini in compagnia della sua adorata figlia. In questo post si lascia andare in una lunga riflessione su ciò che è stato, di catastrofico, nel 2020, e su ciò che spera possa essere il 2021.