Dimentica la password e rischia grosso: l’errore da milioni di dollari

Un programmatore informatico ha dimenticato la password del suo account bitcoin, rischia di perdere milioni di dollari, ha gli ultimi due tentativi

Dimentica password rischia grossa perdita
Dimentica password rischia grossa perdita (Getty images)

È successo a San Francisco, per otto volte di seguito ha provato ad accedere al suo account bitcoin senza però riuscirci. Il motivo? Ha dimenticato la password.

Protagonista della vicenda è Stefan Thomas, un programmatore informatico tedesco che vive a San Francisco. Il rischio è davvero grosso, se non ricorderà la password perderà milioni di dollari.

Il programmatore informatico tedesco ha già sprecato otto tentativi, gliene sono rimasti solamente due. Se continuerà a fallire e non riuscirà ad accedere al suo account bitcoin, Stefan Thomas dovrà dire addio per sempre ad un’importante cifra di denaro, si tratta di 220 milioni di dollari.

In un’intervista concessa al noto quotidiano The New York Times il famoso programmatore informatico tedesco ha fatto sapere che ci avrebbe pensato quando si sarebbe sdraiato sul letto. Thomas è tra i fondatori della criptovaluta Ripple e Ceo di Coil. Si tratta di una società che aiuta chi, per monetizzare la propria attività, crea contenuti online.

Stefan Thomas non ricorda la password del suo account bitcoin, potrebbe perdere 220 milioni di dollari

Rischia di perdere milioni di dollari
Rischia di perdere milioni di dollari (Getty images)

Stefan Thomas ha quindi gli ultimi due tentativi per poter rimettere le mani sui 220 milioni di dollari che si trovano nel suo account bitcoin. Riuscirà a ricordare la password?

Il programmatore informatico ha raccontato di aver perso lo scorso anno il foglio in cui aveva scritto la password del suo account bitoin. Il suo portafoglio digitale contiene 7.002 bitcoin, una somma che qualche anno fa gli era stata regalata da un fanatico delle criptovalute dopo che aveva visto un suo video che riguardava appunto i bitcoin. Ad oggi le criptovalute del programmatore informatico valgono più di 220 milioni di dollari.

Thomas è disperato, se sbaglierà altre due volte la password perderà tutto. Al momento ha deciso di nascondere la chiavetta al sicuro e spera che qualcuno a breve riuscirà ad aiutarlo a recuperare la password. Tra sei mesi, però, se non avrà ancora risolto perderà comunque l’importante somma di denaro. Su Twitter gli hanno già proposto aiuto chiedendo in cambio il 10% per cento dei guadagni. Cosa deciderà di fare il noto programmatore informatico?