Mastella e Calenda, la clamorosa lite: “Squallore umano incredibile”

Scoppia la lite sui social tra Clemente Mastella e Carlo Calenda: a scatenare le polemiche sarebbe una chiamata relativa alla formazione del Governo

Mastella Calenda lite squallore
Carlo Calenda @GettyImages

Continua ad essere in bilico il futuro del Governo Conte. In questi giorni però scoppia un’incredibile lite attraverso i social tra Clemente Mastella e Carlo Calenda, entrambi europarlamentari. Il tutto si scatena dopo una telefonata del primo al secondo, dove chiede al collega di sostenere il Governo Conte ed in cambio riceverebbe il sostegno del PD a Roma. Su Twitter il ricevente della chiamata smaschera tutto. I tweet fanno discutere e smascherano Mastella. Sempre attraverso i social arriva la risposta dell’accusato, che non si trattiene con le parole.

Lite tra Clemente Mastella e Carlo Calenda: la risposta del primo

matteo salvini multa mascherina comizio clemente mastella
Mastella (Getty Images)

Si alimenta la lite tra Clemente Mastella e Carlo Calenda, nata a causa di una telefonata del primo, in cui avrebbe chiesto la fiducia al Governo Giuseppe Conte. La risposta di Mastella ai tweet pubblicati da Calenda in cui smaschera il tutto è al vetriolo, in cui dichiara: “Sei una persona di uno squallore umano incredibile. Ti telefono per chiederti cosa facevi e mi hai detto che eri contro Renzi. Poi ho chiesto allora sei per il Pd? No, mi hai risposto: ‘il Pd mi sceglierà per forza come candidato Sindaco”. Mastella non si ferma e continua: “Quanto a me, non ho alcuna titolarità per parlare a nome del Pd. Sei rimasto lo stesso dell’epoca del Cis di Nola. Ruolo modesto, perché sei moralmente modesto”. Questa la dura risposta a Calenda, che viene descritto come ‘pariolino’. Vedremo se continuerà la lite e se ci saranno nuovi botta e risposta.