Gomorra, arrestato per spaccio uno dei protagonisti: ecco di chi si tratta

Uno dei protagonisti del famosissimo film Gomorra, viene arrestato per spacco: svelata l’identità dell’attore che finisce in manette

Gomorra arrestato spaccio
Salvatore Abbruzzese @Facebook

Uno dei film più celebri degli ultimi anni del cinema italiano è senza dubbio Gomorra. Il film è tratto dall’omonimo libro di Roberto Saviano, in cui si narrano le storie dei sobborghi di Napoli, nel quartiere di Scampia, e le gesta della Camorra, dallo spaccio agli omicidi. Dopo 13 anni dall’uscita del film, uno dei protagonisti però sembrerebbe essere ancora molto coinvolto con il film. Non tanto per quanto riguarda il ruolo del protagonista, ma quanto per il tema del film in generale, Salvatore Abbruzzese, il famoso Totò, rimane intrappolato nel ruolo. Infatti l’attore che nel film portava la spesa alla signora Maria, finisce per cadere troppo profondamente in quella realtà e viene arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti.

Gomorra, Salvatore Abbruzzese arrestato per spaccio: colto in flagranza di reato

Gomorra arrestato spaccio
Salvatore Abbruzzese @Facebook

Gomorra è un film molto forte, proprio come la serie tv, che racconta importanti realtà ma che va preso con le pinze, perché si potrebbe finire per entrare troppo nel tema. Questo è quello che succede a Salvatore Abbruzzese, attore che nel film Gomorra interpreta il ruolo di Totò. Il suo personaggio è un bambino che vive a Scampia e che porta la spesa alla signora Maria. Ora però Salvatore è un uomo di 26 anni, che viene colto in flagranza di reato dalle forze dell’ordine per aver spacciato sostanze stupefacenti. Quello di Abbruzzese non è il primo arresto tra gli attori del film tratto dal libro di Saviano. Infatti prima di lui altri altri sette attori del film sono stati arrestati per altri reati simili. Abbruzzese prima dell’arresto era incensurato, ma il mondo del cinema non era più parte fondamentale della sua vita, interpretando qualche altro piccolo ruolo.