Armie Hammer nei guai: dal cannibalismo alle scuse per il profilo privato

L’attore statunitense Armie Hammer sempre più al centro dello scandalo. Dai guai riguardanti al cannibalismo fino alla storia del profilo privato.

Armie Hammer Cannibalismo Profilo Privato
L’attore statunitense Armie Hammer (Getty Images)

Quando si finisce nell’occhio del ciclone poi uscirne diventa davvero complicato. E dipende, anche, da come ci si entra. Quali sono le problematiche: se sono più o meno serie. Molto spesso l’occhio del ciclone ci finiscono persone abituate a stare sotto i riflettori: attori o attrici, cantanti, sportivi e così via.

Al centro del dibattito, più da gossip che pubblico, è finito l’attore statunitense Armie Hammer. Da pochi giorni si sta parlando dei suoi messaggi shock mandati a una sua ex ragazza in cui si diceva essere, esplicitamente, cannabile: “Sono cannibale al 100%”.

Non si sa ancora, per bene, se Armie fosse sotto effetto di qualche sostanza allucinogeno o lo pensa e lo attua per davvero. In quel caso, si potrebbe aprire davvero una brutta pagine per l’attore, che ha già rinunciato a girare il film Shotgun Wedding, che lo avrebbe visto recitare al fino di Jennifer Lopez. Insomma, non proprio un filmetto!

Armie Hammer ancora al centro delle polemiche: il suo profilo privato è inappropriato

Armie Hammer Cannibalismo Profilo Privato
Armie Hammer durante una serata pubblica (Getty Images)

La situazione è ancor più degenerato quando l’account “segreto” di Instagram, dello stesso Hammer, chiamato el_destructo_86, ha cominciato a divulgare dei video e immagini davvero imbarazzanti, alcune riguardanti anche l’ex moglie Elizabeth Chambers. Clip di donne in lingerie. E una di queste ha creato davvero scalpore e sgomento.

Uno di questi video vede come protagonista una ragazza sul letto di un hotel mentre si trova alle isole Cayman. L’attore l’ha definita fin da subito Miss Cayman e alcuni hanno davvero pensato che si potesse trattare della vincitrice del concorso.

A quel punto è intervenuta la Cayman Compass, che organizza l’evento, chiarendo il fatto: “Il Comitato è molto turbato dal video mandato in giro nel web, che non rappresenta assolutamente il vero. Non ha nessun nesso con il concorso Miss Cayman Island Universe”.

Hammer ha provato a scusarsi, ammettendo indirettamente, tra le altre cose, che il profilo in questione è davvero il suo ma che voleva solamente scherzare con i suoi amici e follower. Si profilano tempi davvero duri per l’attore statunitense che dovrà tirarsi fuori dai guai al più presto.