Francesco Castiello, chi è il senatore M5S e perché era assente al voto

Chi è Francesco Castiello, il senatore M5S? Conosciamolo meglio e scopriamo come mai era assente ieri al voto di fiducia del Senato al Governo

Francesco Castiello
Francesco Castiello (Screenshot Facebook)

Francesco Castiello è un politico italiano, senatore M5S. Nella giornata di ieri, dopo aver ottenuto lunedì la fiducia della Camera, Giuseppe Conte ha ottenuto anche quella del Senato con 156 favorevoli e 140 contrari.

Castiello non era presente al voto, il motivo? Il senatore Movimento 5 Stelle ha contratto il Coronavirus. Ma chi è il senatore? Conosciamolo meglio! È nato il 13 ottobre 1942 a Vallo Della Lucania, dopo essersi laureato in Giurisprudenza ha lavorato per quasi vent’anni in Banca d’Italia, prima come segretario poi come divenuto procuratore. Negli anni il suo ruolo era diventato quello di ‘Primo avvocato’, decise però di non lavorare più in Banca per diventare magistrato del Tribunale amministrativo regionale dopo aver vinto il concorso.

Altre info sul senatore M5S Francesco Castiello

Castiello
Castiello (Screenshot Facebook)

La sua carriera di magistrato amministrativo si è conclusa nel 1995, quando andò in pensione. Francesco Castiello ha anche insegnato, ha tenuto doversi corsi in istituti di formazione e università. Oggi continua a lavorare come avvocato cassazionista a Vallo Della Lucania. Oltre alla laurea di Giurisprudenza e Scienze politiche, il senatore si è laureato anche in filosofia e sociologia.

In passato Castiello ha svolto anche il ruolo di Presidente alla ‘Fondazione Grande Lucania Onlus’. Francesco Castiello è stato eletto al Senato, sostenuto dal Movimento 5 Stelle alle elezioni politiche del 2018. Dopo aver contratto il Coronavirus è stato assente ieri al voto per la fiducia del Senato al Governo. Nei giorni scorsi su Facebook il senatore ci ha tenuto a manifestare il suo sostegno al premier Giuseppe Conte, ciò lascia pensare che il suo voto sarebbe quindi stato favorevole nei confronti di Conte.