Grave lutto nel mondo del cinema, addio al volto noto della serie tv “Lost”

Il mondo del cinema scosso dall’ennesima perdita: si è spenta un popolare volto della Serie Tv Lost. Il ricordo commosso di chi ha lavorato con lei

Lost - Mira Furlan
Mira Furlan (Getty Images)

Un grave lutto si è abbattuto su tutti i fan della serie “Lost“. La popolare Serie Tv sui naufraghi che ha riscosso grandissimo successo in tutto il mondo, perde una delle protagoniste. E’ morta infatti l’attrice croata Mira Furlan, la donna che dava il volto e la voce a Danielle Rousseau, la scienziata della saga.

Aveva 56 anni ed è stato il suo account Twitter ufficiale ha darne notizia della sua comparsa. La donna aveva girato quattro delle cinque serie per poi lasciare con una motivazione davvero curiosa. Era infatti stufa di vivere alle Hawaii, lo Stato dove si è girato Lost.

Il 2021 è iniziato da 20 giorni ma continua sulla falsariga dell’anno appena concluso, quindi. Un’altra star del cinema ha quindi lasciato la Terra; al momento sono sconosciute le cause del suo decesso ma la sua salute non era buona già da un po’ di tempo come ammesso da J. Michael Straczynski, creatore di Babylon 5.

Lost, si è spenta Mira Furlan: il ricordo di Straczynski

Nata in Croazia nel 1955, il suo debutto avviene nel 1985 con “Papà è in viaggio d’affari” di Emir Kusturica che vince la Palma d’Oro a Cannes. Nel 1991, in piena guerra della Jugoslavia, emigra negli Stati Uniti con Goran Gajic, suo marito nonché regista. Tra i tanti lavori, anche “Venuto al Mondo” con Sergio Castellitto.

Speravamo potesse migliorare la sua salute“, le parole di J. Michael Straczynski che ha pubblicato un lungo messaggio dopo il decesso della donna. “Mira era talentuosa, una donna gentile e buona e questa notizia ci ha devastato” le sue parole.

Dobbiamo elaborare questo momento, i membri del cast probabilmente non risponderanno per un po’ dovendo elaborare questa mancanza“, ha continuato. La donna aveva anche un figlio, Marko Lav Gajić.