Covid-19, il bollettino del Ministero Della Salute del 23 Gennaio 2021

Il Ministero della Salute ha reso noti, tramite il consueto bollettino, i dati dell’epidemia da Covid-19 aggiornati al 23 Gennaio

bollettino 23 gennaio
Ospedale (Fonte GettyImages)

Il Ministero della Salute ha pubblicato i dati relativi al bollettino ufficiale aggiornato al 23 Gennaio 2021 in marito alla pandemia globale da Coronavirus. i casi di contagio sono saliti a 2.455.185 con un incremento di 13.331 unità rispetto a ieri (il numero di tamponi di oggi è 286.331). Salgono i guariti il cui numero è giunto a 1.871.189 con un incremento di 16.062 unità. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 488 decessi che hanno portato il bilancio delle vittime dall’inizio dell’emergenza a 85.162. Le dosi di vaccino somministrate in totale salgono a 1.331.045

Covid-19, l’annuncio del presidente inglese, Boris Johnson: “Ora è più pericoloso”

bollettino 23 gennaio 2021
Boris Johnson (Getty Images)

Il Covid-19 sta imperversando negli ultimi mesi e a risentire della diffusione della pandemia è la maggior parte del pianeta. In particolare l’America e la Gran Bretagna, dove la variante londinese sta prendendo vigore col passare dei giorni. A tal proposito il Regno Unito, come altre realtà europee con un PIL tutt’altro che contenuto si sono trovati costretti a istituire misure molto rigide per riuscire a contenere la pandemia.

La nuova variante, dall’inizio della sua comparsa ha “gettato” la popolazione nello sconforto più totale. E se finora, la gravità del contagio è rimasta contenuta ad oggi la situazione sembra aver cambiato decisamente aspetto.

Il primo ministro Boris Johnson sta facendo i conti con la variante che ha innalzato a dismisura il numero di casi nel Regno Unito e ha costretto il Governo a un rigido lockdown. Le nuove misure sono necessarie a fronte di una pandemia che sta iniziando man mano la risalita non solo a livello di contagi ma anche dal punto di vista della letalità. L’annuncio del presidente pare innalzare a dismisura il livello della preoccupazione dei cittadini, che potrebbero risentirne degli effetti devastanti.

bollettino covid 23 gennaio 2021
Boris Johnson (Getty Images)

 “Vi devo dire che oggi pomeriggio siamo stati informati che vi sono evidenze sul fatto che la nuova variante, oltre a diffondersi più rapidamente, si associ anche a un più alto grado di mortalità”. Infatti, secondo le statistiche degli esperti si parla che nelle fasce più colpite dal Covid-19, il grado di caducità è aumentato da 10 pazienti a 14 che riscontrano la morte