Grande Fratello, autori nei guai per Lidia Vella: rivelazioni sconcertanti

Lidia Vella potrebbe mettere seriamente nei guai gli autori del Grande Fratello: le sue dichiarazioni sconvolgenti lasciano senza parole

Lidia Vella (Fonte Instagram)

Nell’edizione del Grande Fratello del 2014 due delle protagoniste sono state Lidia e Jessica Vella. Le due gemelle, davvero molto simili, non sono riuscite a vincere il reality, ma ne hanno tratto molta notorietà. A sette anni dall’uscita dalla casa però, la maggiore delle due rilascia delle dichiarazioni proprio riguardo il programma che lasciano tutti senza parole e che potrebbero addirittura inguaiare gli autori. Il tutto si scaturisce attraverso il suo profilo Instagram, dove una follower le chiede se gli autori le dicevano come comportarsi riguardo alla storia tra Alessandro, suo ex nella casa, ed un’altra concorrente. Lei risponde: “Loro non ti dicono mai cosa devi fare o cosa devi dire, però ti indeboliscono la mente e ti fanno il lavaggio del cervello. In poche parole ti portano ad avere reazioni che vogliono loro. Quando esci fai i conti con delle ripercussioni psicologiche ed io ho sofferto di depressione”.

Lidia Vella mette nei guai gli autori del Grande Fratello: le dichiarazioni sul rapporto con Alessandro Calabrese

Grande Fratello autori rivelazioni
Lidia Vella ed Alessandro Calabrese (Immagine da Facebook)

Il Grande Fratello negli anni ha avuto diversi protagonisti, tra cui Lidia Vella ed Alessandro Calabrese. I due nel 2014 sono entrati nella casa del GF alcuni anni dopo essersi lasciati, ma i followers di lei su Instagram hanno ancora qualche dubbio sulla veridicità del loro rapporto. Infatti su Instagram lei cerca di sciogliere i dubbi rispondendo ad una domanda con: “Abbiamo avuto una storia di quasi tre anni con Alessandro prima del programma. Quando siamo entrati nel Grande Fratello ci eravamo lasciati da due anni. Ci siamo trovati lì dentro a nostra insaputa, hanno organizzato tutto gli autori. Lui mi ha fatto molto male e l’ho cancellato dalla mia vita”.