LIVE- Dimissioni Giuseppe Conte: ora è UFFICIALE

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, presenta le dimissioni al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: la giornata live

Giuseppe Conte deciso sulla Crisi di Governo
Giuseppe Conte (Getty Images)

Comincia una giornata fondamentale per il futuro dell’Italia e del Governo del paese. Infatti proprio questa mattina il Presidente del Consiglio si reca al Quirinale per dare le proprie dimissioni al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il Premier questa mattina intorno alle 10 ha riunito il consiglio dei ministri per comunicare la propria decisione di salire al Colle, per comunicare la rinuncia all’incarico al Capo di Stato. Dunque questo scenario apre formalmente alla crisi di Governo, con Giuseppe Conte che però potrebbe tentare il reincarico trovando una nuova maggioranza a sostenerlo. Nel frattempo continuano le riunioni per consegnare le proprie dimissioni formalmente.

Live- Dimissioni Giuseppe Conte: arrivo a Montecitorio

Dimissioni Conte
L’auto di Giuseppe Conte davanti al Quirinale (Getty Images)

Termina il Consiglio dei Ministri intorno alle 12 di questa mattina, ed il Premier Giuseppe Conte si reca in Piazza Colonna a Roma, per salire al Quirinale e consegnare le proprie dimissioni al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il colloquio tra i due termina dopo circa mezz’ora, con il Presidente dimissionario che si sposta a Palazzo Giustiniani. Pochi minuti fa Giuseppe Conte arriva a Palazzo Giustiniani per comunicare la decisione al presidente del Senato, Elisabetta Casellati. Colloquio iniziato da pochi minuti. Mentre il segretario generale del Quirinale, Ugo Zampetti, in una nota ufficiale annuncia le dimissioni ufficiali di Giuseppe Conte. Dopo circa mezz’ora il Premier Conte si sposta a Montecitorio, arrivando proprio in questi minuti alla Camera per il colloquio con il Presidente, RobertoFico.

Dimissioni Giuseppe Conte, arriva l’ufficialità della rinuncia: cosa succede ora?

giuseppe conte fiducia senato
Giuseppe Conte (fonte gettyimages)

Il segretario del Quirinale, Ugo Zampetti, comunica attraverso una nota ufficiale le dimissioni del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Inizia così ufficialmente la crisi di Governo, e cosa succederà ora? Dopo la presentazione delle dimissioni il Presidente uscente rimane in carica per il disbrigo degli affari correnti. Ora bisognerà arrivare ad una soluzione della crisi di Governo, con il Presidente della Repubblica che stilerà un calendario per le consultazioni con i vari partiti politici per trovare una nuova maggioranza. Ciò non esclude dunque un ‘Conte ter’, ovvero un nuovo incarico per Giuseppe Conte.