GameStop, montagne russe in borsa: cosa sta succedendo adesso

Delle vere e proprie montagne russe in borsa: al centro della discussione il caso di GameStop. Nelle ultime ore sta succedendo di tutto.

GameStop Negozio Borsa
Un negozio di GameStop (Getty Images)

Un piccolo passo indietro per spiegare quello che sta accadendo in borsa nelle ultime ore. Società moribonde e defunte sulle quali speculare. Tra queste, oltre altre catene di video giochi, anche GameStop.  Ma cosa accadde davvero ora? Legioni di piccoli risparmiatori che si alleano, si mettono insieme, fanno gruppo per spingere a rialzo questi titoli. Delle vere e proprie “gang” del mercato.

Si coordinano tramite i social media. spesso usando la piattaforma di TikTok o altri canali. E, come dicevamo poc’anzi, inizia la staffetta al rialzo di titoli che in teoria “costano” poco. A indicare queste teorie, da seguire con grande fermezza, ci sono dei leader virtuali come tal Roaring Kitty. Poi, gli altri, seguono: consapevoli del rischio a cui vanno incontro.

Così, nelle ultime ore, GameStop chiude in forte calo a Wall Street, interrompendo una corsa di sei sedute. Una perdita non da poco: i titoli, infatti, scendono del 44%, una cifra davvero consistente.

GameStop perde quota e la borsa si agitano: acquisti di titoli limitati

GameSotp Borsa Wall Street
Un dipendente di Wall Street disperato (Getty Images)

In picchiata, come fosse un aereo che perde improvvisamente quota, con il pilota nel panico più totale, che sa cosa succederà da un momento all’altro. Solo qualche paracadute potrebbe migliore le cose. Così è da immaginare la scena.

A intervenire, infatti, è Robinhood. La società consentirà acquisti limitati di alcuni titoli. Niente di più. Lo annuncia la società che poche ore fa ha ristretto gli scambi su alcuni titoli, quali GameStop. Una decisione, però, che le è costata cara, se non alcune cause, avanzate da investitori frustrati dagli stessi limiti imposti.

In ultimi, la stessa Robinhood sottolinea che i limiti sono stati imposti per contenere, o meglio gestire, i rischi. Questa è la linea da seguire per il momento, espressa ance in una nota: “Continueremo a monitorare la situazione e, se necessario, attueremo anche degli aggiornamenti”. Il caso GameStop si fa così “interessante” che verrà preso in esame anche in politica, dalle parti Usa. Ad annunciarlo è stata proprio la speaker della Camera, Nancy Pelosi.