Castagnole salate: ricetta sfiziosa, facile e senza lievitazione

Le castagnole salate al prosciutto sono una ricetta davvero sfiziosa. Semplice e veloce da realizzare, la ricetta non prevede lievitazione. Scopriamola insieme!

castagnole salate per carnevale
Foto di Couleur da Pixabay

Le castagnole salate sono ottime da servire come antipasto, aperitivo o nei buffet. Una ricetta semplicissima da realizzare e che non prevede lievitazione. Oltre alle castagnole dolci, quelle salate sono perfette da proporre durante il periodo di carnevale. Vediamo insieme gli ingredienti ed il procedimento per preparare questo finger food ghiotto!

Ingredienti

  • 200 gr farina 00
  • 2 uova
  • un cucchiaino lievito istantaneo per torte salate
  • 50 gr burro
  • 80 ml latte
  • 150 gr prosciutto cotto
  • 100 gr mozzarella
  • 4 foglie salvia
  • sale q.b.
  • olio per friggere q.b.

Castagnole salate al prosciutto: come prepararle in pochissimo tempo

castagnole salate al prosciutto
Castagnole salate al prosciutto, mozzarella e salvia (Fonte: Video Screenshot)

Per eseguire la ricetta di queste castagnole salate iniziate sciogliendo il burro nel latte. Non appena è sciolto, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. In una ciotola inserite la farina, le uova, il lievito istantaneo ed impastate per far amalgamare bene gli ingredienti tra loro. Ora, aggiungete il latte con il burro e mescolate di nuovo fino ad ottenere una consistenza morbida ed uniforme.

Incorporate le foglie di salvia finemente sminuzzate, il prosciutto cotto,  la mozzarella tritata e mescolate.  A questo punto, prendete una pentola e fate scaldare per bene l’olio per friggere per poter ottenere una frittura perfetta. Quando l’olio arriverà alla giusta temperatura, inserite mucchietti di impasto aiutandovi con un cucchiaio.

Rigirateli accuratamente e cuocete finché le castagnole non risulteranno gonfie e dorate. Ora, scolatele con una schiumarola e ponetele su un foglio di carta assorbente. Procedete in questo modo fino a terminare tutto l’impasto. Terminata la fase della frittura non vi resta che servire e gustare le vostre castagnole salate con prosciutto, mozzarella e salvia: una tirerà l’altra!