Ragazza di 15 anni tenta il suicidio: condizioni disperate

Una ragazza di soli 15 anni ha tentato il suicidio lanciandosi dalla sua abitazione, nella serata di ieri. Le condizioni disperate della 15enne

Auto carabinieri in primo piano
Un’auto dei carabinieri (Pixabay)

Il tragico episodio a Roma, nella serata di domenica 31 gennaio, intorno alle 21,30. La giovane 15enne che ha tentato il suicidio, per motivi ancora ignoti, si trova adesso in ospedale in condizioni gravissime. Secondo quanto riportato dalla stampa locale, pare che la giovane adolescente abbia attraversato la cucina dell’appartamento in cui abita, al terzo piano, prima di lanciarsi dalla finestra. Il volo di 15 metri le ha causato gravissime ferite e traumi su tutto il corpo.

In casa, in quel momento, erano presenti anche i genitori che però si trovavano in altre stanze quando la ragazza ha tristemente deciso di buttarsi giù dalla finestra. Marco Risi, del Messaggero, ha dato immediatamente la notizia pochi minuti dopo l’accaduto. Sul posto forze dell’ordine e sanitari.

Roma, tenta il suicidio a 15 anni: è grave

un'auto dei carabinieri di notte
Carabinieri in azione (Fonte Facebook)

Al momento non ci sono ancora aggiornamenti sulla salute della giovane di 15 anni che nella serata di ieri, intorno alle 21,30, ha tentato il suicidio a Roma. Sul posto, dopo il gesto della giovane, sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118 allertati dai familiari della ragazza. Oltre ai medici e all’ambulanza, sono arrivati dopo pochi minuti anche le forze dell’ordine, che continuano a indagare sui motivi del tentato suicidio.

Un anno fa, nel gennaio 2020, un’altra adolescente aveva tentato il suicidio sempre a Roma, in metropolitana, perdendo la vita tragicamente all’età di 15 anni. Non sono ancora noti i motivi che hanno spinto la giovane a tentare di togliersi la vita. Al momento la 15enne si trova in ospedale, in condizioni gravi dopo le ferite causate dal volo di ben 15 metri.