Risotto San Valentino: ricetta gustosissima e facile da preparare

Il risotto San Valentino è una ricetta super gustosa e semplicissima da realizzare. Un primo piatto che renderà ancor più speciale la vostra cena a lume di candela

scritta love san valentino
Foto di Ylanite Koppens da Pixabay

La festa degli innamorati si avvicina sempre più e non c’è nulla di meglio se non preparare un risotto che renderà la serata ancor più speciale. La ricetta di questo primo piatto è semplice e super gustosa, si prepara in poco tempo ed il risultato che otterrete sarà strepitoso! Vediamo insieme cosa vi occorre per creare un risotto perfetto e degno della serata.

Ingredienti

  • 250 gr risotto Carnaroli
  • 100 gr filetto di tonno
  • 1/2 scalogno
  • 60 gr pomodorini piccadilly
  • 1 spicchio aglio
  • 1 bicchierino vino bianco
  • 500 ml brodo vegetale
  • una noce di burro
  • granella di pistacchi q.b.

Risotto di San Valentino: il procedimento per renderlo speciale e perfetto

risotto con tonno e pomodorini
Risotto San Valentino cremoso con tonno e pomodorini (Fonte: Video Screenshot)

Per realizzare questa ricetta iniziate facendo rosolare lo scalogno finemente tritato con l’olio evo. Non appena si imbiondisce unite il riso e fatelo tostare per un paio di minuti. Sfumate con il vino bianco e quando sarà completamente evaporata la parte alcolica, aggiungete un paio di mestoli di brodo vegetale e portate a cottura.

Nel frattempo, preparate il condimento. Fate soffriggere in una padella l’olio evo con l’aglio. Quando si sarà imbiondito, unite il filetto di tonno a tocchetti e lasciate rosolare per qualche secondo. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e cuocete finché non si saranno ammorbiditi. Ora, spegnete il fuoco e lasciate da parte.

A dieci minuti dalla fine di cottura del risotto, unite il condimento al riso e terminate di cuocere. Trascorso il tempo necessario alla cottura del riso, spegnete il fuoco ed incorporate una noce di burro. Mescolate per far amalgamare bene il tutto e preparate le porzioni. Rifinite ogni piatto con un po’ di granella di pistacchi e servite finché è caldo. Ora, non vi resta che gustare il risotto di San Valentino.

Buon appetito a tutti!