Juventus in lutto: muore ex calciatore bianconero, vinse il campionato

Se ne va all’età di 87 anni Benito Boldi, ex calciatore di Juventus e SPAL che in bianconero aveva giocato per tre stagioni complessive. Vinse campionato e la Coppa Italia.

Benito Boldi juventus
Benito Boldi – Da Twitter

La sua carriera inizia nel 1949 al Pagnacco (club friulano) e aveva debuttato in Serie A nel lontano 1954 con la maglia della SPAL, salvo poi essere acquistato dalla Juventus dove giocherà per tre anni, intervallati da un altro anno in quel di Ferrara. Se ne è andato all’età di 87 anni Benito Boldi, ex terzino sinistro di origini friulane che in carriera in bianconero vinse uno scudetto e una Coppa Italia. Boldi iniziò a giocare in A nella squadra emiliana: una prima stagione nella massima serie conclusa con la retrocessione e il passaggio alla Juventus, dove però l’anno successivo disputerà appena 4 gare.

Il ritorno alla SPAL, per crescere e formarsi, e poi i restanti due anni in bianconero, coincisi prima con la vittoria del campionato (il decimo della storia della Juve, quello della prima stella) e poi con quella in Coppa Italia. A Torino strinse una profonda amicizia con una delle stelle di quella squadra, John Charles, attaccante che nell’accoglienza del tricolore vinse anche la classifica dei marcatori con 28 reti.

Benito Boldi, la carriera dopo la Juventus

Dopo l’esperienza alla Juventus, conclusasi nel 1959, Boldi si trasferisce al Catania (dove gioca anche con suo fratello), poi Cesena e Biellese. Proprio a Biella il laterale friulano riesce a trovare continuità di impiego nel corso degli anni: qui infatti rimarrà per ben sei stagioni.

boldi juventus palmares
Il palmares di Boldi – Twitter

Benito Boldi è scomparso ieri all’età di 87 anni e tra i protagonisti del mondo del calcio che hanno voluto onorare la sua memoria c’è il noto giornalista di Sky Alessandro Alciato.