Clochard trovato senza vita in strada: è giallo sulla serie di tragedie

Si apre un nuovo giallo sulla morte di un clochard trovato senza vita in strada: non è il primo decesso negli ultimi giorni

Clochard giallo
Tre clochard che dormono in strada (Getty Images)

In questi giorni le temperature in Italia tornano a scendere notevolmente, arrivando in alcune città a scendere sotto lo zero. Tutto questo porta a diversi disagi, soprattutto per quanto riguarda i clochard, costretti a dormire in strada ed al freddo. Proprio oggi a Torino viene ritrovato senza vita in strada un senza tetto. Il ritrovamento avviene a Corso Taranto, proprio alle spalle del mercato. Le cause del decesso ancora non sono chiare, ma potrebbe essere stato un malore o l’ipotermia a portarlo alla morte. Proprio per quest’ultima nei giorni scorsi era stato curato in ospedale, ma poi è dovuto tornare in strada, dove purtroppo ha trovato la morte. Ad accendere il giallo è il fatto che altri senza tetto hanno perso la vita nei giorni scorsi.

Torino, clochard ritrovato senza vita: è il secondo in pochi giorni

Clochard giallo
Clochard sul marciapiede (Getty Images)

Il freddo non perdona e purtroppo a farne le spese sono alcuni clochard di Torino. Infatti oggi è stato ritrovato in strada il secondo senza tetto morto nel giro di pochi giorni. Infatti lo scorso 8 febbraio sempre nel capoluogo piemontese è stato trovato senza vita un clochard di 59 anni di origini marocchine, davanti allo spazio all’aperto di un bar del centro. L’uomo aveva perso il lavoro come fioraio e per un periodo di tempo ha vissuto all’interno della propria auto, finché non gli è stata portata via anche quella, costringendolo a dormire per strada. Anche in questo caso non si sa se la causa sia stata l’ipotermia o un malore. Proprio per questo motivo si sta scatenando una polemica a Torino sulla gestione dei senza tetto in strada.