Lo aggredisce e poi lo getta nel fiume: il VIDEO virale lascia senza parole

Scioccante vicenda lascia tutti senza parole, un uomo ha aggredito un altro uomo davanti ad un bar dopodiché lo ha gettato nel fiume, il video è virale

Schiaffeggia uomo
Schiaffeggia uomo (Screenshot video)

L’assurda vicenda si è svolta a Reggio Emilia, in pieno giorno. Un uomo calabrese di 44 anni, Alfonso Mendicino, davanti ad un bar ha preso a schiaffi un altro uomo con molta violenza. Continuava a ripetergli: “Di chi ho paura io?”

Mendicino ha poi trascinato l’uomo a terra dai vestiti e lo ha gettato di peso nel fiume. Qualcuno ha ripreso la scioccante scena, il video è subito diventato virale e ha lasciato tutti senza parole. Ad assistere all’accaduto c’erano molte persone, ma nessuno di loro ha fatto nulla per fermare Mendicino.

Dopo aver gettato l’uomo nel fiume Alfonso Mendicino è apparso soddisfatto del suo assurdo e scioccante gesto. L’uomo urlando frasi in dialetto calabrese si è poi diretto verso la sua auto. Ciò che più di tutto ha scioccato tutti è stato il fatto che nessuno ha cercato di fermarlo mentre aggrediva l’uomo e mentre lo gettava nel fiume.

Alfonso Mendicino picchia un uomo e lo getta nel fiume

Alfonso Mendicino è già noto alle forze dell’ordine, in passato è stato condannato nel processo Aemilia contro la ‘ndrangheta per estorsione. Caduta l’aggravante mafiosa da sette anni e sei mesi era stato condannato a sei anni e otto mesi.

Non è la prima volta che il 44enne manifesta la sua aggressività. Nel 2016 aveva minacciato di morte il consigliere regionale emiliano romagnolo Gabriele Delmonte tramite un video pubblicato su Facebook.

Ieri il 44enne ha schiaffeggiato un uomo e lo ha gettato nel fiume, a quanto pare la vittima non lo ha denunciato. Dopo aver visto le immagini del video il prefetto di Reggio Emilia Iolanda Rolli ha detto che è una cosa vergognosa. A detta sua dei provvedimenti verranno immediatamente presi.