Attentato mortale in Congo: coinvolto l’ambasciatore italiano

Attentato mortale questa mattina in Congo. Coinvolti l’ambasciatore italiano e un carabiniere, che si trovavano nella loro vettura: i motivi dell’attacco

Scorta
Scorta (GettyImages)

Sono ancora da chiarire le motivazioni dell’attacco. Questa mattina infatti, a Goma – città orientale della Repubblica democratica del Congo – il nostro ambasciatore Luca Attanasio è stato coinvolto in un attentato. L’uomo, in convoglio Onu, è morto a causa delle gravi ferite riportate. Perde tragicamente la vita anche un carabiniere della scorta. I due, al momento dell’attentato, si trovavano nella loro vettura. Presente anche il capo delegazione Ue presente nel convoglio di auto del Monusco colpito dall’attacco.