Macchie dietro al termosifone? Rimuoverle con un oggetto inimmaginabile

Le pulizie di casa sono sempre una noia! Non parliamo poi del pulire le pareti dietro al calorifero: un incubo! Ecco il trucco per rimuovere le macchie dietro al termosifone con un oggetto a cui non avete mai pensato

termosifone
Foto di ri da Pixabay

Nelle pulizie di casa siamo portati a compiere sempre gli stessi movimenti e gesti, tralasciando magari quelle parti nascoste a cui non pensiamo. Tra queste ci sono le pareti dietro al termosifone. Con il passar del tempo, la parete tende ad annerirsi creando un alone che non è il massimo da vedere. C’è un oggetto a cui sicuramente non avete mai pensato e che è utilissimo per rimuovere le macchie. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

L’oggetto per rimuovere le macchie dietro al calorifero

gomma per rimuovere macchie
Foto di Karolina Grabowska da Pixabay

Dietro ai termosifoni, molto spesso, si nascondono muffe, polvere e macchie antipatiche da vedere e da pulire. La muffa si presenta dapprima come puntini neri e se non si interviene tempestivamente si riproduce molto velocemente fino a sfogliare l’intonaco. La sua presenza è nociva per la salute: può causare allergie, asma, raffreddore e molto altro ancora.

Per rimuoverla basterà semplicemente passare un panno imbevuto con candeggina diluita in acqua. Con il passar dei giorni, oltre alla muffa, le pareti presentano anche delle macchie nere che possono essere facilmente rimosse con un piccolo oggetto a cui sicuramente non avete mai pensato: la gomma da cancellare!

E’ incredibile come, con un piccolo oggetto e con dei semplici movimenti, si possano rimuovere in pochissimi minuti le macchie che tanto ci ossessionano. Cancellare via lo sporco come i segni delle matite sui fogli è davvero una soluzione fantastica! Anche se questa è un metodo grandioso, ricordate sempre di passare un panno umido od una spazzola apposita per la polvere mantenendo così un’alta pulizia del calorifero.