Femminicidio, finita con un colpo in testa: ecco chi è l’autore della tragedia

Lite finisce in tragedia, una donna è stata colpita con violenza alla testa, ecco chi è l’autore della drammatica vicenda

indagini Carabinieri
indagini Carabinieri (Getty Images)

Rossella Placani, una donna di 50 anni, ieri mattina è stata trovata senza vita all’interno della sua abitazione situata a Bondeno, in provincia di Ferrara.

Nella notte è stato arrestato con l’accusa di omicidio il compagno della vittima, Doriano Saveri. Si tratta di un uomo di 45 anni bolognese, già noto alle forze dell’ordine per maltrattamenti. L’uomo è stato interrogato per circa tre ore, ha dato però una versione dei fatti piena di lacune e contraddittoria, a suo carico si contrapporrebbero indizi molto gravi.

In seguito all’interrogatorio Saveri è stato portato in carcere. Come era stato già reso noto dopo il ritrovamento del corpo senza vita della vittima, ad uccidere Rossella Placani è stato un colpo alla testa dato con un oggetto contundente.

50enne uccisa con un colpo alla testa, il compagno è l’unico indiziato

Femminicidio indagini
Femminicidio indagini (Getty Images)

Nella mattinata di ieri 22 febbraio era stato proprio Doriano Saveri ad allarmare le forze dell’ordine, dicendo loro di aver trovato la compagna morta all’interno del loro appartamento. Agli agenti aveva raccontato che dopo un litigio era molto arrabbiato ed è per questo che era andavo via di casa. A detta sua sarebbe tornato a casa il mattino seguente, dove ha trovato la 50enne morta.

Dopo aver svolto i primi rilievi del caso non sono stati trovati segni di effrazione nella casa della coppia. Sembra quindi che ad ucciderla sia stato qualcuno che la vittima conosceva. Nella serata di ieri l’unico indiziato era il compagno di Rossella Placani.